Quattordicesima: calcolo, quando arriva e a chi spetta. La guida completa

La quattordicesima mensilità viene corrisposta ad alcune categorie di lavoratori. Vediamo il calcolo, quando arriva e a chi spetta con la nostra guida completa.

Quattordicesima: calcolo, quando arriva e a chi spetta. La guida completa

La quattordicesima è una mensilità ulteriore che viene corrisposta ai lavoratori dipendenti durante i mesi estivi, ma come si calcola e soprattutto quando arriva il pagamento? E ancora: a chi spetta?

Questioni sulle quali, specie un dipendente alla prima esperienza lavorativa ancora poco pratico di buste paga e retribuzioni, si sta interrogando.

Prima di rispondere a queste domande ricordiamo che la quattordicesima è conosciuta come “gratifica feriale” laddove la tredicesima mensilità è conosciuta come “gratifica natalizia”.

Uno stipendio in più che viene concesso ad alcuni lavoratori, ma anche ad alcuni pensionati, nei periodi in cui devono godere di ferie e relax. L’estate è sempre più vicina, ma molti lavoratori che sono in cassa integrazione per l’emergenza COVID-19 non sanno se hanno diritto alla quattordicesima.

Ricordiamo che la tredicesima come la quattordicesima in cassa integrazione a zero ore viene ricompresa nella mensilità e pagata da INPS.

Ma vediamo come si calcola la quattordicesima, quando arriva e a chi spetta, dal momento che non tutti i lavoratori dipendenti la percepiscono e a tal proposito scopriamo perché.

Quattordicesima, il calcolo: quanto si prende?

Fare il calcolo della quattordicesima e capire quanto si prende in busta paga è molto semplice e non richiede grandi abilità matematiche.

La quattordicesima come abbiamo detto è una mensilità aggiuntiva che viene corrisposta nei mesi estivi (tra giugno e luglio) al lavoratore insieme allo stipendio.

Essendo una mensilità si tratta praticamente di uno stipendio che tra giugno e luglio sarà doppio per il lavoratore, o quasi. Già perché non sempre il calcolo si potrà fare sui 12 mesi, vediamo qualche esempio in merito dopo aver illustrato la semplice operazione che siamo chiamati a eseguire. La formula per il calcolo della quattordicesima è la seguente:

retribuzione lorda mensile X mesi lavorati / totale mensilità

Facciamo ora qualche esempio supponendo che il lavoratore in questione abbia una retribuzione lorda mensile pari a 1.300 euro:

  • per un lavoratore che abbia iniziato a lavorare il 1° luglio 2019 fino al 30 giugno 2020 il calcolo della quattordicesima sarà: 1.300 euro x 12 mesi lavorati/ 12 mensilità. La quattordicesima sarà quindi di 1.300 euro (uno stipendio) che si andrà ad aggiungere allo stipendio ordinario;
  • per un lavoratore che abbia lavorato dal 1° agosto 2019 al 30 giugno 2020 il calcolo della quattordicesima sarà il seguente: 1.300 euro x 11 mesi lavorati/ 12 mensilità totali. La quattordicesima sarà così di 1.191,67 euro;
  • per un dipendente che lavori dal 1°febbraio 2020 al 30 giugno 2020 la quattordicesima sarà così calcolata: 1.300 euro x 5 mesi lavorati/ 12 mensilità. Il risultato sarà di 541,67 euro euro che vanno ad aggiungersi allo stipendio ordinario del lavoratore.

Come abbiamo visto dagli esempi di calcolo della quattordicesima non necessariamente ciò che andrete a prendere come gratificazione feriale corrisponderà all’intero importo della retribuzione mensile ordinaria.

Inoltre bisogna ricordare che la quattordicesima, come anche la tredicesima, si maturano solo se il dipendente ha lavorato per giorni pari o superiori a 15. Ma vediamo quando arriva precisamente la quattordicesima mensilità.

Quando arriva la quattordicesima

Abbiamo detto che la quattordicesima arriva in estate, ma quando di preciso? La gratifica feriale arriva a seconda di quanto stabilito dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro della categoria di riferimento.

Diverso per esempio è il discorso relativo alla data di pagamento della quattordicesima dei pensionati per i quali dobbiamo fare riferimento al calendario per le pensioni 2020 dell’INPS: mercoledì 1° luglio (in ogni caso sempre il primo giorno bancabile del mese di riferimento).

Ricordiamo che la quattordicesima per i pensionati è un bonus su base reddituale e non una rata ulteriore della pensione come per la tredicesima. Per quanto riguarda la quattordicesima la data di pagamento viene stabilita sulla base del CCNL di riferimento come per esempio:

  • CCNL Commercio e CCNL Turismo: la quattordicesima viene pagata entro il 1° luglio, con importo pari a una retribuzione di fatto dalla quale però sono esclusi gli assegni familiari;
  • studi professionali: entro il 30 giugno e pagata come una retribuzione di fatto;
  • CCNL settore alimentare: per le aziende con più di 40 dipendenti la quattordicesima va pagata entro il 31 luglio;
  • il CCNL del settore degli autotrasporti e logistica: entro il 30 giugno con un importo pari all’ultima retribuzione percepita;
  • CCNL del settore Pulizie – Multiservizi: entro il 15 luglio con una quattordicesima mensilità pari a una retribuzione mensile di fatto.

Di base, come abbiamo detto, la quattordicesima viene corrisposta tra giugno e luglio e non oltre. Rimandiamo a un articolo di Money.it per capire cosa fare se la quattordicesima non viene pagata.

A chi spetta la quattordicesima mensilità

Vediamo ora a chi spetta la quattordicesima mensilità perché a ben vedere non tutti i lavoratori ne hanno diritto. Per quanto riguarda la quattordicesima come abbiamo anticipato sono i lavoratori del settore privato ad averne diritto sulla base di quanto stabilito dal CCNL di riferimento nella modalità che abbiamo sopra illustrato.

La quattordicesima può essere anche corrisposta anche se non prevista dal CCNL qualora esista un accordo con il dipendente sulla base del contratto individuale, ma è molto raro che si verifichi una situazione di questo tipo.

Al contrario qualora lo preveda il contratto collettivo di categoria il datore di lavoro non può non corrispondere la quattordicesima, neanche se c’è un accordo scritto con il lavoratore.

A differenza della tredicesima, la quattordicesima non viene corrisposta ai dipendenti pubblici come insegnanti, forze dell’ordine e della Polizia, impiegati pubblici in nessun caso.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Quattordicesima

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories