Quanto guadagnano Pio e Amedeo: stipendio, cachet e incassi

Pio e Amedeo sono il duo comico più amato e discusso di sempre: ma quanto guadagnano? Dal cinema a Emigratis fino alle ospitate: stipendio, incassi e guadagni dei due comici pugliesi.

Quanto guadagnano Pio e Amedeo: stipendio, cachet e incassi

Pio e Amedeo: il duo comico è tra le coppie più discusse mai apparse in televisione, con uno stile comico che divide (anche per i loro cachet), diverte e ironizza tra molte polemiche. Chiedersi quanto guadagnano, davanti alle peripezie di un programma come Emigratis, è una domanda che sorge quasi spontanea ai centinaia di ammiratori e detrattori del duo comico pugliese.

Come Checco Zalone, anche Pio e Amedeo hanno fatto della comicità “ignorante” la loro fortuna: un programma di successo dedicato, una partecipazione a Sanremo dal cachet stellare e una presenza fissa a format di punta come Amici di Maria de Filippi. Due personaggi in grado di enfatizzate i lati più cinici e discutibili dell’italiano medio attraverso un’intelligenza spigolosa e appuntita che potrebbe facilmente etichettare il duo comico pugliese come l’ennesimo fenomeno trash.

In maniera analoga a Zalone però Pio e Amedeo inseguono quell’italiano medio riproponendone lo stile e i vizi peggiori, facendo di questo la loro remunerativa professione. Ecco cosa sappiamo sui loro guadagni.

Pio e Amadeo: quanto guadagnano? Stipendio e cachet degli “Emigratis”

Come per tanti altri comici, gli inizi di Pio D’Antini e Amedeo Grieco hanno le loro radici nel mondo del cabaret e dei villaggi vacanze accanto alle reti locali (il loro debutto in TV è su Telefoggia, canale televisivo pugliese).

Dopo un breve passaggio in Rai, il duo entra in Mediaset nel 2012 prima su Zelig e poi a Le Iene, dove diventano famosi per i servizi Ultras dei VIP: è qui che vengono buttate le basi del futuro successo di Pio e Amedeo, inseguendo personaggi famosi nei panni di un coro ultras armato di megafono.

La consacrazione è immediata e nel 2014 esce il loro primo film, Amici come noi: grazie al cinema possiamo già avere un assaggio dei possibili guadagni di Pio e Amedeo. Il film ottiene il primo posto nel boxoffice italiano già dal giorno d’uscita e solo nel primo weekend arriva a incassare la cifra record di 1.275.272 euro, consolidando così il proprio successo. A produrre la pellicola è Pietro Valsecchi, ma Pio e Amedeo oltre che come front men e attori protagonisti figurano anche come sceneggiatori (ritagliandosi di conseguenza una bella percentuale sugli introiti): l’incasso complessivo è di 2.276.000 euro.

Due anni dopo Mediaset gli affiderà Emigratis, programma che stabilirà ancora di più il loro successo di pubblico con ascolti importanti e un rinnovo per tre edizioni: celebri le puntate che li vedono in compagnia dei personaggi famosi più disparati, rinnovando quella che è la formula originale del loro successo (abbinare un atteggiamento triviale a VIP e persone importanti).

Nel 2019 arriva la tanto discussa partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo: il cachet staccato alla dirigenza Rai in questo caso è sicuramente importante, come vuole la tradizione degli ospiti del Festival, ma la cifra investita si è probabilmente rivelata ben spesa: il picco di ascolti della fascia oraria protagonista del loro sketch ottenne il record della serata.

Ci sono poi gli incassi derivati da YouTube: oltre al video di Sanremo 2019, che fu tra i filmati più visti dello scorso anno, Pio e Amedeo sono proprietari di un canale YouTube ufficiale che conta 25 mila iscritti. Dopo la presenza fissa ad Amici 2019, Pio e Amedeo continuano la loro carriera all’interno della cosiddetta nuova comicità italiana, che cavalca stereotipi trasformandoli in maschere di successo.

Nonostante l’abitudine a “scroccare”, frutto dei loro personaggi e del format Emigratis, il duo pugliese è sicuramente tra i comici di nuova generazione più ricchi (pur non conoscendo il loro patrimonio esatto): la loro carriera attualmente prosegue tra spettacoli teatrali sold out e nuovi progetti destinati a incontrare il favore di pubblico.

Iscriviti alla newsletter Rubriche per ricevere le news su Biografie

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories