Quanto costa non vaccinarsi e ottenere green pass con tamponi

Fiammetta Rubini

27 Settembre 2021 - 17:46

condividi

Quanto costa non fare il vaccino e ottenere il green pass tramite tamponi? Ecco la spesa settimanale e mensile che una famiglia no-vax dovrà affrontare dal 15 ottobre.

Quanto costa non vaccinarsi e ottenere green pass con tamponi

Con l’estensione del green pass per accedere a tutti i luoghi di lavoro chi non vorrà farsi il vaccino dovrà sottoporsi a circa 3 tamponi a settimana se non vorrà rischiare di perdere lo stipendio. Oltre a rappresentare un rischio per la salute propria e degli altri, vivere di tamponi anziché vaccinarsi si traduce in un costo economico per le famiglie no-vax ancora maggiore se con figli a carico. Ecco quanto costano i tamponi e quanto si spende se si decide di non fare il vaccino e ottenere il green pass tramite tampone.

Quanto costa il tampone per il green pass

Il green pass si ottiene con il vaccino e la guarigione ma anche con un tampone negativo, che vale 48 ore. In sede di conversione in legge del decreto green pass bis la Commissione ha dato l’ok all’estensione della validità del tampone molecolare a 72 ore, anche se questa novità non è ancora riportata nelle FAQ del Ministero della Salute sul green pass.

Il decreto fidda l’obbligo per le farmacie di somministrare i test rapidi a prezzi calmierati: 8 euro per i minorenni e 15 euro per tutti gli altri.

Sono gratis i tamponi per chi non può sottoporsi al vaccino anti-Covid per motivi di salute attestati da certificazione medica, che quindi sono esonerati dall’obbligo di green pass per le attività lavorative e sociali.

La spesa settimanale e mensile

Una persona che si reca al lavoro dal lunedì al venerdì dovrà fare almeno tre tamponi rapidi a settimana, per un totale di 45 euro a settimana e 180 euro al mese; 360 euro la spesa mensile nel caso di due coniugi che lavorano in sede 5 giorni su 7.

Nel caso di tampone molecolare, la cui validità è stata portata a 72 ore, il costo non si abbassa in quanto i prezzi calmierati si applicano solo ai rapidi che si effettuano in farmacia o presso le strutture sanitarie convenzionate, autorizzate o accreditate con il SSN. Chi si vuole sottoporre a test molecolare senza prescrizione medica o in una struttura o laboratorio privato non accreditati con il SSN spende dai 50 ai 100 euro per il test.

La spesa per chi vive di tamponi anziché vaccinarsi aumenta nel caso di famiglie più numerose. Se prendiamo il caso di un nucleo familiare composto da 4 persone, ai 360 euro detti sopra aggiungiamo 8 euro a tampone per i figli minorenni e 15 euro per gli over 18. Ricordiamo che per andare a scuola gli studenti non hanno l’obbligo di green pass, ma questo è richiesto nel caso di attività come palestra e piscina al chiuso, eventi privati, spettacoli, cinema, musei, sale giochi, parchi tematici e di divertimento e per consumare al tavolo dentro bar e ristoranti.

Argomenti

Iscriviti a Money.it