Quali ETF seguire nel 2023?

Tommaso Scarpellini

10 Gennaio 2023 - 14:15

condividi

Quali sono gli ETF più interessanti da seguire nel 2023? Ecco alcune proposte degli esperti.

Quali ETF seguire nel 2023?

Alla luce del contesto economico-finanziario attuale, quali ETF può essere interessante monitorare per il 2023?

Quello appena trascorso è stato l’anno delle materie prime, a beneficio soprattutto dei titoli energetici nel corso del primo semestre - gli ETF più performanti appartengono infatti a questo settore. La seconda metà del 2022 ha visto invece una flessione del settore delle commodities, evento che ha amplificato i timori riguardo una recessione globale. Le azioni hanno perso molto rispetto i propri massimi e gli investitori che hanno ricercato per tutto l’anno il bottom di mercato non hanno fatto altro che perdere denaro.

Il 2023 si presenta come un anno fortemente dubbioso per i mercati finanziari: l’operato delle banche centrali resta un’incognita persistente e i pronostici riguardo il futuro restano molto volatili. Attualmente, i tassi d’interesse si mantengono alti e le banche centrali non hanno neanche accennato a una ritirata. In sintesi, è presumibile attendersi un 2023 con tassi d’interesse sostenuti e un’inflazione in diminuzione. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Argomenti

# ETF

Iscriviti a Money.it