Puritalia Berlinetta, la novità in arrivo al Salone di Ginevra 2019

Il costruttore napoletano Puritalia Automobili presenta a Ginevra una supercar ibrida che celebra il design che ha fatto la storia del made in Italy.

Puritalia Berlinetta, la novità in arrivo al Salone di Ginevra 2019

Puritalia Automobili è pronta a presentare al Salone di Ginevra 2019 la Berlinetta, nuovo modello di supercar ispirato agli anni d’oro del design italiano. La casa napoletana torna a lanciare un nuovo modello a pochi anni di distanza dalla roadster 427, e questa volta in modo più dichiarato si introduce nel segmento del lusso ad altissime prestazioni.

La Berlinetta è una supercar ibrida da 979 cavalli, con un design che al momento rimane misterioso ma che è inevitabilmente un omaggio ai maestri carrozzieri italiani che hanno firmato le pagine più belle dell’automobilismo.

Una peculiarità di Puritalia Automobili è la collocazione geografica fuori dalla tradizionale Motor Valley che la rende ancora più affascinante e ne riflette la giovane età.

Puritalia Berlinetta, supercar ibrida 100% italiana

Al Salone di Ginevra, accanto ai nomi più noti dell’automobile, saranno in mostra anche realtà italiane di nicchia e dallo stampo più artigianale. Qualità prima di tutto con Puritalia Automobili, Manifattura Automobili Torino, Carrozzeria Touring Superleggera e molte altre.

L’azienda italiana ha rilasciato pochissime informazioni: la propulsione è ibrida, garantita da un motore anteriore V8 e un posteriore elettrico che daranno una coppia massima di 979 cavalli e 1248 Nm. Per queste caratteristiche tecniche, Puritalia ha definito Berlinetta la più potente supercar ibrida italiana.

Con un peso massimo di 1.300 kg, grazie all’utilizzo di materiali leggeri, l’auto può raggiungere ottime prestazioni e un piacere di guida dovuto anche all’ottima ripartizione dei pesi 50/50.

La Berlinetta dal design inconfondibile

Concepita da Paolo Parente, CEO e Founder di Puritalia, e disegnata da Fabio Ferrante, la Berlinetta vuole rifarsi allo stile delle berlinette sportive anni Cinquanta e Sessanta, diventando oggi un punto di riferimento per prestazioni e design, per clienti esigenti grazie a modelli realizzati con specifiche ad personam.

Un segmento questo in cui manca un’auto ibrida. Di Berlineta ne verranno costruiti solamente 150 esemplari, di cui ancora non è stato annunciato il prezzo di partenza.

Iscriviti alla newsletter Motori per ricevere le news su Salone di Ginevra

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.