Chi è e quanto guadagna Primož Roglič? Stipendio e biografia del favorito per il Giro 2019

Primož Roglič è il grande favorito per la vittoria finale del Giro d’Italia 2019: la biografia e lo stipendio del ciclista sloveno, che da ragazzo è stato un promettente atleta del salto con gli sci.

Chi è e quanto guadagna Primož Roglič? Stipendio e biografia del favorito per il Giro 2019

Non sta tradendo le aspettative Primož Roglič in questo Giro d’Italia 2019. Dopo la vittoria nella prima tappa a cronometro, dove ha preceduto Simone Yates e il nostro Vincenzo Nibali, il ciclista sloveno è già in maglia rosa.

La storia di Roglič però è molto particolare visto che inizialmente era una grande promessa del salto con gli sci: la biografia e lo stipendio di quello che, anche alla vigilia, era dato dai bookmakers come il grande favorito per la vittoria finale del Giro d’Italia 2019.

La biografia di Primož Roglič

Una volta imparato ad andare in bicicletta, non si scorda più…”. Da piccolo quindi Primož Roglič deve aver appreso molto bene come andare in bici, visto che poi da ragazzo gli era proprio impedito di andare sulle due ruote.

Nato in Slovenia a Trbovlje il 29 ottobre 1989, Roglič infatti inizialmente era una promessa del salto con gli sci, sport questo che per la sua particolarità gli impediva di poter andare in bici in quanto non compatibile.

Ai Mondiali Juniores di salto con gli sci nella gara a squadre ottiene un argento nel 2006 e un oro nel 2007. Dopo essere diventato anche professionista una brutta caduta gli fa addirittura perdere i sensi, decidendo così di cambiare sport e di passare al ciclismo anche perché con gli sci ai piedi non riesce più ad avere i risultati di prima.

Lo sloveno così deve cominciare praticamente da zero, iniziando con la bici prima da amatore e poi firmando nel 2012 con il team sloveno Adria Mobil, dove si mette in luce specie nel Giro di Slovenia e in quello dell’Azerbaijan.

Nel 2016 quindi arriva il passaggio agli olandesi della Lotto NL-Jumbo (Ora Jumbo-Visma) e il passaggio nel World Tour. In questo periodo impara anche a specializzarsi a cronometro, dopo che in precedenza si era messo in evidenza soprattutto in salita.

Proprio a cronometro nella sua prima esperienza al Giro nel 2016 vince la tappa di Greve in Chianti, sfiorando anche la maglia rosa anche se alla fine terminerà la corsa a tappe al 58° posto della classifica generale.

Nel 2017 invece, oltre all’argento conquistato ai Mondiali di Bergen nella cronometro individuale, arriva il primo successo al Tour de France poi replicato anche nel 2018 quando riesce a piazzarsi 4° nella classifica generale finale.

Questo 2019 si è poi aperto alla grande per Primož Roglič: oltre al successo nella classifica generale della Tirreno Adriatica e in quella del Tour de Romandie, lo sloveno vincendo la prima tappa a cronometro del Giro è attualmente la maglia rosa.

Lo stipendio e i guadagni

Visto l’ottimo periodo di forma, Primož Roglič fin da prima dell’inizio del Giro d’Italia 2019 era dato come il grande favorito per la vittoria finale insieme al nostro Vincenzo Nibali, all’olandese Tom Dumoulin e al britannico Simon Yates.

Quando nel 2016 lo sloveno è passato alla Lotto NL-Jumbo aveva firmato un contratto biennale, poi esteso nel febbraio 2017 prima che il team diventasse la Jumbo-Vismara. Al momento Roglič può contare su uno stipendio pari a circa 1 milione di euro.

Naturalmente allo stipendio base si devono aggiungere anche tutti i soldi derivanti dai vari premi, che nel ciclismo vengono comunque sommati e poi divisi tra tutti i compagni di squadra.

In questo 2019 la vittoria della Tirreno Adriatica ha fruttato 35.000 euro, mentre al Giro d’Italia grazie al ricco montepremi la vittoria nella prima tappa ha già assicurato 11.000 euro.

In più, il guadagno per ogni giorno passato indossando la maglia rosa è di 2.000 euro, con la vittoria nella classifica generale finale che però potrebbe fruttare a Primož Roglič la bellezza di 265.000 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Ciclismo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.