Pensioni: pagamento di febbraio in banca quando arriva?

Teresa Maddonni

25 Gennaio 2021 - 11:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Pensioni: se il pagamento di febbraio avviene in anticipo per coloro che la ritirano in contanti a partire da oggi, l’accredito in banca quando arriva? Ce lo dice il calendario INPS.

Pensioni: pagamento di febbraio in banca quando arriva?

Pensioni: il pagamento di febbraio in banca quando arriva? Una domanda che molti titolari dell’assegno di pensione si stanno ponendo alla luce di quanto accaduto con la rata di gennaio.

Oggi prende il via il pagamento delle pensioni di febbraio 2021 per coloro che le ritirano in contanti presso Poste, secondo un calendario che scagliona i pensionati in ordine alfabetico su più giornate, e che si concluderà pertanto il prossimo 30 del mese.

Per quanto riguarda il pagamento delle pensioni di febbraio in banca con l’accredito sul conto corrente i beneficiari, che a gennaio l’hanno ottenuto il 5 del mese, devono ancora attendere.

Intanto al momento è già possibile visualizzare il proprio cedolino pensione di febbraio che tuttavia potrebbe avere per molti un importo più basso.

Pensioni, pagamento i febbraio in banca: ecco quando

Per le pensioni accreditate in banca il pagamento di febbraio arriva in ritardo rispetto a coloro che ricevono l’assegno in contanti i quali prendono, come accade ormai da mesi, la rata mensile in anticipo.

A gennaio l’accredito in banca della pensione è arrivato addirittura il 5 gennaio, con una differenza sostanziale da chi l’ha ritirata in Posta. Il pagamento delle pensioni di febbraio in banca avviene il primo giorno bancabile del mese che per quest’anno è lunedì 1° febbraio.

Il pagamento delle pensioni con l’accredito sul conto corrente lo ricordiamo avviene sempre nel primo giorno bancabile del mese che per febbraio è il 1°.

A gennaio il pagamento delle pensioni in banca è avvenuto, come ogni anno, il secondo giorno bancabile del mese che è caduto il 5. Un ritardo così evidente non avverrà per il pagamento delle pensioni di febbraio e dei mesi successivi, come il calendario di INPS per il 2021 ricorda.

Intanto per le pensioni di febbraio alle Poste ricordiamo rapidamente il calendario pubblicato da INPS:

  • A-B lunedì 25 gennaio;
  • C-D martedì 26 gennaio;
  • E-K mercoledì 27 gennaio;
  • L-O giovedì 28 gennaio;
  • P-R venerdì 29 gennaio;
  • S-Z sabato 30 gennaio.

Pensioni, pagamento di febbraio in banca: occhio all’importo

Per le pensioni in pagamento a febbraio con l’accredito in banca, ma anche per quelle in contanti, ricordiamo di tenere d’occhio l’importo che potrebbe essere, come comunicato da INPS, più basso al pari della mensilità di gennaio.

Si tratta, e si può notare consultando il cedolino online eventualmente, del ricalcolo a consuntivo delle ritenute IRPEF e addizionale regionale e comunale a saldo relative al 2020 sulla base dell’ammontare complessivo delle pensioni, come annunciato qualche settimana fa dall’Istituto.

Se lo scorso anno le trattenute sono state effettuate in misura minore rispetto al quanto dovuto, come per le pensioni del mese di gennaio, anche a febbraio le stesse verranno recuperate dall’Istituto.

Sempre per le pensioni di febbraio, come accaduto a gennaio e come avverrà fino a novembre, vengono trattenute, oltre all’IRPEF mensile, anche le addizionali comunali e regionali relative al 2020. Le trattenute avvengono, specifica l’Istituto, sempre nell’anno successivo a quello cui si riferiscono.

Con il pagamento delle pensioni di febbraio 2021 quindi i pensionati potrebbero avere delle sorprese tra recuperi e tasse dovute.

Argomenti

# INPS

Iscriviti alla newsletter

Money Stories