Pensione con Fondo casalinghe Inps: novità per pagamenti e domanda online

Teresa Maddonni

11 Giugno 2022 - 20:07

condividi

Novità per il Fondo casalinghe per la pensione: l’Inps annuncia la nuova procedura telematica per il versamento dei contributi e la domanda di iscrizione. I dettagli nel messaggio dell’11 giugno 2022.

Pensione con Fondo casalinghe Inps: novità per pagamenti e domanda online

Per la pensione con il Fondo casalinghe dell’Inps arrivano novità dallo stesso istituto con il messaggio numero 2378 dell’11 giugno 2022 e che riguardano i pagamenti dei contributi online e la domanda di iscrizione.

L’Inps annuncia quindi una reingegnerizzazione, come si legge nel messaggio, del servizio online con il rilascio del nuovo applicativo mediante il quale è possibile accedere al Fondo casalinghe. Il Fondo casalinghe, o più precisamente “Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari”, è stato istituito proprio per permettere il versamento dei contributi garantendosi così una pensione.

Le lavoratrici casalinghe, e in generale tutti coloro che svolgono lavori non retribuiti legati alla famiglia, per crearsi la pensione devono primariamente iscriversi al Fondo. Vediamo ora nel dettaglio quali sono le novità annunciate dall’Inps.

Pensione con Fondo casalinghe Inps: novità domanda online

Per la pensione con il Fondo casalinghe Inps annuncia novità con il messaggio dell’11 giugno e che in primis riguardano la domanda online. Richiamandosi primariamente a vecchie circolari, l’Inps ricorda in ultimo la numero 169 del 31 dicembre 2010 con la quale si comunicava che le domande d’iscrizione al Fondo casalinghe “devono essere presentate esclusivamente in via telematica, previa identificazione con le proprie credenziali, attraverso il sito Internet dell’Istituto. ”

Con il più recente messaggio l’Inps illustra le novità relative al servizio telematico e le procedure per il pagamento online dei contributi. L’Istituto specifica che l’applicativo è stato oggetto di reingegnerizzazione e la sezione dedicata alla presentazione della domanda d’iscrizione al Fondo casalinghe per la pensione è già disponibile sul sito internet dell’Istituto. Il contribuente, una volta collegatosi al sito dell’INPS (clicca qui) deve seguire il percorso illustrato e nel dettaglio:

  • “Prestazioni e Servizi”;
  • “Servizi”;
  • “Fondo previdenza casalinghe - Iscrizione (Cittadino)”.

Per accedervi è necessario avere almeno una delle seguenti credenziali:

Utilizzando il servizio chi ne ha i requisiti può presentare online la domanda d’iscrizione al Fondo casalinghe per la pensione Inps. A conclusione dell’operazione il servizio rende disponibile la stampa della ricevuta che contiene il riepilogo dei dati inseriti e il codice identificativo della domanda.

L’iscrizione, chiarisce l’Inps nel messaggio, ha effetto dalla conclusione con esito positivo delle operazioni previste dal servizio online. Il servizio ovviamente è disponibile anche per i patronati che fungono al solito da intermediari tra l’Istituto e il cittadino. Specifica Inps nel messaggio che alleghiamo di seguito per i dettagli:

“Al termine della compilazione da parte del cittadino o del soggetto abilitato, la domanda è acquisita automaticamente dalla procedura; non si rende, di conseguenza, necessario alcun adempimento da parte degli operatori di Sede. La domanda è accolta automaticamente se non sono rilevate condizioni ostative all’iscrizione al Fondo. Il cittadino appena iscritto potrà iniziare a effettuare i versamenti dopo avere ricevuto il provvedimento di accoglimento della richiesta.”

Messaggio numero 2378 dell’11 giugno 2022
Rilascio del nuovo applicativo “Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari”. Modalità di pagamento attraverso il Portale dei Pagamenti

Pensione con Fondo casalinghe Inps: novità pagamenti contributi

Ora la vera novità sta nel servizio online per il pagamento dei contributi da parte del cittadino iscritto al Fondo casalinghe Inps per la pensione. Specifica l’Istituto nel messaggio che le procedure informatiche che riguardano i contributi per gli iscritti al Fondo casalinghe sono state implementate per consentire il pagamento attraverso la piattaforma “Nodo dei Pagamenti” tramite avviso di pagamento PagoPA.

Il cittadino deve accedere al Portale dei Pagamenti (clicca qui) dove è presente proprio una sezione dedicata al Fondo casalinghe. L’autenticazione all’interno è possibile solo attraverso le credenziali che abbiamo sopra riportato, quindi SPID, CIE o CNS, o è sufficiente inserire il proprio codice fiscale e il Codice Fondo.

Dal Portale dei Pagamenti è possibile:

  • compilare e stampare gli avvisi di pagamento PagoPA;
  • eseguire il pagamento dei contributi online utilizzando paga online PagoPA;
  • visualizzare e stampare le ricevute di pagamenti effettuati tramite PagoPA.

Il pagamento dei contributi al Fondo casalinghe per la pensione è libero e può avvenire in qualsiasi momento dell’anno, anche se come specifica l’Inps la soglia minima per l’accredito di un mese di contribuzione è di 25,82 euro. Conclude l’Istituto nel messaggio:

“Per conoscere l’importo e il numero di contributi (in mesi) che l’INPS accrediterà ogni anno, quindi, è sufficiente dividere la cifra complessiva versata nell’anno di riferimento per 25,82 euro.”

Argomenti

# INPS

Iscriviti a Money.it