Pagamenti online tramite link: ecco come fare

MyBank, la soluzione di bonifico online certo e immediato, abilita i pagamenti online anche alle realtà prive di sito web con pagina check-out, tramite l’invio di un link. Ecco come funziona.

Pagamenti online tramite link: ecco come fare

Il settore dei pagamenti online si giova di una novità. MyBank, la soluzione paneuropea di autorizzazione elettronica per i pagamenti online tramite bonifici SEPA, continua a supportare le pmi e semplificare ulteriormente i processi di incasso introducendo la possibilità di accedere ai pagamenti online a tutti coloro che non dispongono di un sito web con pagina check-out.

Grazie al semplice invio di un link, anche via WhatsApp, che indirizza il debitore alla pagina di pagamento, le imprese non presenti su internet con un proprio sito web, o che dispongono solo di una vetrina non interattiva, possono incassare e offrire ai loro clienti un metodo di pagamento sicuro.

Sono diverse le soluzioni di pagamento online tramite link messe in campo da MyBank, e sono offerte da Axepta, la nuova società nata da BNL Positivity, Banca Sella, Iccrea Banca, Banca del Piemonte e Gruppo Cassa Centrale.

Oltre ad agevolare imprenditori e Pubblica Amministrazione, queste soluzioni consentono alle banche di trarre vantaggio dai requisiti della PSD2 per posizionarsi come player innovativi e svolgere un ruolo di fondamentale importanza nel processo di digitalizzazione del mercato con strumenti versatili, semplici e sicuri che si adattano alle necessità del mercato.

Conosciamole e vediamo come funzionano.

Le soluzioni per pagare online tramite invio link

Iccrea Banca ha messo a disposizione per le banche aderenti al Gruppo Iccrea la funzione PayWayMail di MyBank, che, stando a quanto rivelato dall’istituto, “sta riscontrando un costante e significativo aumento dei volumi dei pagamenti sia in ambito e-commerce che verso la Pubblica Amministrazione, ed è particolarmente apprezzato dagli operatori turistici per la certezza dei pagamenti e la facilità di riconciliazione degli stessi”.

Per supportare anche quei clienti che vogliano ricevere pagamenti pur non disponendo di un sito internet Banca Sella invece ha messo in campo Pay By Link, realizzato da Axerve. Questo nuovo strumento permetterà di concludere le transazioni direttamente su proprio dispositivo mobile, tramite QR Code, oppure inviando un link all’indirizzo mail del buyer che re-indirizzerà alla pagina di pagamento del gateway Axerve E-commerce Solutions. In totale autonomia questo potrà quindi finalizzare l’operazione nelle successive 48 ore scegliendo lo strumento che più preferisce tra quelli disponibili (ClicPay, PayWayMail, Pay By Link, PayMail...).

Leggi anche Bonifico che non arriva o arriva in ritardo? Con MyBank hai la certezza del pagamento

C’è poi ClicPay di Axepta, per accettare pagamenti elettronici senza la necessità di doversi dotare di un POS o di un sito ecommerce, ma semplicemente inviando richieste di pagamento via mail, sms e codice QR.

Infine troviamo il servizio PayMail di Gruppo Cassa Centrale, collegato a VirtualPay, il POS virtuale che permette all’esercente di inviare richieste di pagamento via email. PayMail genera un pagamento che potrà essere autorizzato dal cliente finale in un solo clic, scegliendo il metodo di pagamento preferito tra cui MyBank.

Come fare i pagamenti online via link

Usare il pagamento tramite link, per concludere un acquisto in un clic dal proprio smartphone è semplice. Tutto quello che il creditore deve fare è impostare l’importo e l’oggetto del pagamento nel suo spazio personale attivato tramite la banca, generare il link o il codice QR che potrà essere inviato via email, sms, WhatsApp al debitore. Cliccando sul link e selezionando MyBank il debitore potrà usufruire del servizio, in modo facile e sicuro.

Un’opportunità di business per le PMI

In un mondo sempre più digitale le aziende prive di un sito di e-commerce rischiano di essere escluse da un meccanismo importante di crescita di business e di fatturato. Grazie però a soluzioni come questa anche le piccole realtà non ancora in grado di adottare una strategia multicanale possono ampliare le loro opportunità di incasso e dotarsi degli strumenti necessari per non restare indietro.

E proprio per superare il divario creato dagli effetti della rivoluzione digitale sull’economia in generale MyBank ha sviluppato MyBank Bridge, soluzione in-house a sostegno delle imprese B2B e B2C che consente anche alle pmi che non possono puntare su una piattaforma di e-commerce di rispondere alle domande del mercato e offrire un’esperienza digitale totalmente sicura.

“Le soluzioni di pagamento tramite link rappresentano il ponte che esercente e debitore possono percorrere per usufruire dei benefici offerti dal pagamento MyBank. Siamo lieti di vedere MyBank incluso nelle soluzioni offerte dalle banche per contribuire all’obiettivo comune di semplificazione dei processi transazionali e per rendere il pagamento digitale più agevole e accessibile a tutti.” ha detto Giorgio Ferrero, CEO di PRETA, società del gruppo EBA CLEARING che ha sviluppato la soluzione MyBank.

Iscriviti alla newsletter Fintech per ricevere le news su MyBank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.