PIL UE: +5,3% nel 2021. I dati aggiornati, quale Paese cresce di più?

Violetta Silvestri

8 Marzo 2022 - 11:50

condividi

Eurostat ha aggiornato i dati sulla crescita economica dell’UE e dell’Eurozona nel quarto trimestre e per tutto il 2021. Quali risultati sull’attività economica europea?

PIL UE: +5,3% nel 2021. I dati aggiornati, quale Paese cresce di più?

PIL Europa in primo piano con i nuovi dati svelati da Eurostat e relativi al quarto trimestre e a tutto l’anno 2021.

Eurozona e intera Unione Europea sotto la lente, con la pubblicazione di stime sull’andamento del Prodotto Interno Lordo.

PIL Europa: i risultati aggiornati al 2021

Eurostat ha appena pubblicato i dati preliminari sulla crescita economica europea.

Nel quarto trimestre del 2021, il PIL destagionalizzato è aumentato dello 0,3% nell’area dell’euro e dello 0,4% nell’UE rispetto al trimestre precedente. Da specificare, nel terzo trimestre del 2021 il Prodotto Interno Lordo era cresciuto del 2,3% in Eurozona e del 2,2% nell’UE.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, il PIL destagionalizzato è incrementato del 4,6% in Eurozona e del 4,8% nell’UE nel quarto trimestre del 2021, dopo il +4,0% nell’area dell’euro e il +4,2% nell’UE nel dato su base annua del terzo trimestre.

Per l’intero anno 2021, il PIL ha registrato un +5,3% sia nell’area dell’euro che nell’UE, dopo -6,4% e -5,9%
rispettivamente nel 2020.

Uno sguardo sui singoli Paesi in questa rilevazione Eustosta ha evidenziato che la Slovenia (+5,4%) ha registrato l’aumento del PIL più elevato rispetto al trimestre precedente, seguita da Malta (+2,3%), Spagna e Ungheria (entrambe +2,0%).

Diminuzioni sono state osservate in Irlanda (-5,4%), Austria (-1,5%), Germania (-0,3%), Croazia, Lettonia e Romania (tutte -0,1%).

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

SONDAGGIO