Oro: pronto il rimbalzo tecnico?

L’oro, dopo aver perso quota 1100 dollari, sembra stia iniziando una fase di accumulo per tentare un rimbalzo tecnico.

Come avevo detto in un articolo precedente (Oro: ancora bene rifugio contro l’incertezza dei mercati?), era di fondamentale importanza che l’oro XAUUSD mantenesse il suo livello di supporto in area 1140, altrimenti si sarebbero aperti scenari di difficile previsione.

L’altra settimana c’è stata la rottura. Il prezzo, dopo la pubblicazione delle riserve valutarie della Cina ben al di sotto delle stime previste, ha rotto il supporto, ha perso il 3% in un solo giorno ed è tornato su dei livelli che non si vedevano dal lontano 2009.

Le ultime sedute sono state all’insegna della ricerca di una stabilizzazione senza scossoni ulteriori o strappi a rialzo.

Sull’andamento dei prezzi non ha neanche influito, in modo positivo, il crollo di ieri delle borse cinesi.

Oro: quali sono le reali prospettive tecniche?
Gli attuali prezzi sicuramente fanno gola a molti amanti del trading, poiché confermando questo tentativo di stabilizzazione dei prezzi potrebbe innescarsi nel breve periodo un piccolo rimbalzo tecnico.

Un cambio del trend è assai poco probabile, poiché dovrebbero intervenire fattori macro di rilievo, però l’opportunità del rimbalzo è un’ipotesi valida e da tenere in considerazione.

Qualora fosse valutato un entry level a questi prezzi prima di individuare il target price è opportuno individuare supporti e livelli di stop-loss.

Questi possono essere individuati in area 1080 il primo supporto e 1065 il secondo, che può essere considerato valido come stop-loss

Una volta determinato ciò, possiamo considerare che il primo step da fare per confermare la possibilità di rimbalzo tecnico è quello di tornare sopra il livello psicologico dei 1100 dollari.

Dopo di che, possiamo fissare la prima resistenza in area 1140 ed un ambizioso target price in area 1220.

L’indicatore DMI e ADX sembrano avvalorare l’ipotesi di un rimbalzo poiché si trovano in una situazione di Divergenza aperta, con primi cenni di chiusura, il DMI e l’ADX si trova a 43 che è da considerare un livello abbastanza elevato.

Questo articolo è pubblicato a titolo puramente informativo e non intende fornire nessun consiglio d’investimento. Leggi il disclaimer completo

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.