La nuova Opel Crossland X è pronta per essere venduta in tutte le concessionarie d’Italia. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sul crossover che arriverà il prossimo giugno: dai prezzi, agli allestimenti fino alle caratteristiche tecniche.

Un suv a portata di famiglia che conquisterà anche gli automobilisti più scettici e titubanti che preferiscono non salire su un crossover quando si tratta di guidare nel traffico della città.

Presentata lo scorso marzo durante il Salone dell’automobile di Ginevra 2017 la Opel Crossland X chiude i piani del gruppo Opel-PSA che prevedono il lancio di sette nuovi modelli entro il 2017.

Il nuovo crossover urbano Opel Crossland X è la nuova automobile presentata dal vice presidente del design del gruppo, Mark Adams, con grande entusiasmo:

“Crossland X aggiunge un proprio tocco di originalità. L’abitacolo di questa vettura è eccezionalmente spazioso e si tratta di un modello rivolto a chi desidera una maggiore funzionalità per la propria famiglia ma non intende accettare compromessi sullo stile.”

Opel Crossland X: il prezzo e le motorizzazioni del nuovo suv

Il Crossland X, una vettura pratica, versatile e orientata sull’utilizzo urbano, raddoppia la proposta crossover nel segmento B affiancandosi al suv Mokka X, un classico di casa Opel.

La nuova Opel Crossland X è la prima vettura nata dopo l’acquisizione del marchio Opel da parte del gruppo PSA, come un vero e proprio sigillo d’unione tra le due case.

Tra meno di mese a partire dal prossimo giugno 2017 sarà nelle concessionarie, ma è già acquistabile dalla seconda metà di maggio grazie alle prevendite Opel.

La nuova Crossland X ha un listino con un prezzo base che parte da 16.900 euro.

Il crossover per quanto riguarda le motorizzazioni sarà disponibile nelle varianti con motori a tre e a quattro cilindri come il 1.2 aspirato a benzina da 82 CV, il 1.2 turbo da 110 e 131 (disponibile anche col cambio automatico a sei marce) e il 1.6 a gasolio da 99 e 120 cavalli.

Gli amanti però del risparmio dovranno attendere a fine 2017 per vedere la Opel Crossland X equipaggiata con il motore 1.2 a Gpl.

Opel Crossland X: tutto sulle caratteristiche e gli equipaggiamenti

Le misure del nuovo Opel Crossland X, che manda in pensione definitivamente la Meriva, sono di 421 cm per quanto riguarda la lunghezza, 177 cm di larghezza e 159 cm di altezza mentre il bagagliaio ha una capacità variabile tra i 410 ed i 520 litri grazie ai sedili posteriori scorrevoli di 150 millimetri in senso longitudinale.

Il nuovo crossover Opel è un ottimo compromesso tra la spaziosità di una station wagon e la praticità di un suv essendo anche meno lunga della Mokka X, che è invece un vero sport utility a trazione integrale.

Il nuovo suv ha un carattere deciso che il designer della Opel Kyung Min Lee ha definito così:

“Crossland X è un urban crossover, ideale per ospitare a bordo passeggeri e bagagli come una monovolume, ma con un’immagine più robusta e la seduta rialzata proprie delle suv. ”

Nella parte anteriore infatti ci sono gli elementi tipici delle Opel: i fari, dal disegno inconfondibile, e la doppia ala nella mascherina (immancabile nelle ultime auto di casa Opel).

La fiancata poi ha il tetto bicolore che regala un effetto elegante e sinuoso alla vetture. I fanali posteriori contribuiscono ad alleggerirne le proporzioni essendo larghi, bassi e ben integrati nella carrozzeria.

Passando agli equipaggiamenti high tech, l’abitacolo è dotato della migliore dotazione tecnologica che permette alla nuova Opel Crossland X di posizionarsi ai vertici della categoria.

Al centro del cruscotto del crossover, che si sviluppa per lo più in verticale, è posizionato un display da 8 pollici touch screen. Lo schermo permette di controllare la strumentazione di bordo e quindi di gestire anche l’intero sistema di infotainment, compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto, oltre alla radio 4.0 ed il navigatore Navi 5.0 IntelliLink.

Sulla Opel Crossland X la sicurezza è garantita grazie alle tecnologie come la frenata automatica d’emergenza, il cruise control adattivo, il sistema Driver Drowiness Alert -studiato per evitare i colpi di sonno improvvisi alla guida-, la trazione elettronica Grip Control e la telecamera a 360 gradi che permette una migliore visibilità in retromarcia e in tutte le fasi di manovra.