In attesa di conoscere i piani di rilancio dei vari marchi presenti in Stellantis, tengono banco le indiscrezioni relative al futuro di alcuni celebri modelli facenti parte delle case automobilistiche del nuovo gruppo. Il riferimento va in particolar modo alle nuove Alfa Romeo Giulia e Fiat Punto.

Nuove Alfa Romeo Giulia e Fiat Punto: ecco cosa sta accadendo in Stellantis

I fan di Alfa Romeo e Fiat si chiedono infatti cosa accadrà con l’avvento di Stellantis a questi modelli e se davvero in futuro vedremo nuove Alfa Romeo Giulia e Fiat Punto. Per quanto riguarda la berlina di segmento D del Biscione, in attesa che questa riceva il restyling di metà carriera, ci si interroga sulla possibilità che Alfa Romeo opti per portare sul mercato in futuro una nuova generazione.

Al momento infatti non è certo che vedremo una seconda generazione di Giulia. La vettura non ha incontrato fino ad ora il successo commerciale sperato a causa del calo delle richieste dei clienti di tutto il mondo per le berline classiche.

Con l’avvento di Stellantis però le cose possono cambiare. Carlos Tavares, CEO del nuovo gruppo ha una buona tradizione di berline con Peugeot e dunque non possiamo escludere che in futuro, non prima del 2025 – 2026 Stellantis possa puntare al lancio di una nuova Alfa Romeo Giulia.

Quanto invece al ritorno di Fiat Punto, il suo arrivo sembrava scontato fino a poco tempo fa. Adesso però la situazione sembra essere un po’ più complicata. In Polonia infatti Stellantis punterebbe su un B-SUV da lanciare insieme a quelli di Alfa Romeo e Jeep.

Dunque non è ancora chiaro se ci sarà una nuova Fiat Punto e dove in caso questo modello possa essere realizzato. Anche in questo caso però sembra probabile il ritorno visto che Stellantis potrebbe sfruttare motori, piattaforme e tecnologie già collaudate in vetture quali Peugeot 208 e Opel Corsa. Ci sarà comunque tempo per parlare nei prossimi mesi di nuove Alfa Romeo Giulia e Fiat Punto.