Prossimamente dovrebbe essere annunciato l’arrivo sul mercato di una nuova Fiat Punto. Si tratta del resto di una voce che ormai da molto tempo gira tra gli addetti ai lavori e che trova conferme da più parti.

La vettura di Fiat però potrebbe essere notevolmente diversa dal modello che noi tutti conosciamo e che ha abbandonato il mercato nel corso dell’estate del 2018 dopo una lunga e fruttuosa carriera nel mondo delle auto.

La nuova Fiat Punto sarà un crossover?

Infatti si dice che una nuova Fiat Punto, il cui nome però al momento deve essere ancora ufficialmente confermato, potrebbe cambiare pelle. L’auto potrebbe venire riproposta con uno stile di carrozzeria totalmente diverso da quello del passato. Infatti ogni giorno che passa sembrano crescere le probabilità che se davvero Fiat Punto tornerà lo farà nelle vesti di un crossover compatto.

Questo modello verrebbe prodotto presso lo stabilimento di Tychy in Polonia su piattaforma CMP. Si tratterebbe dunque di un modello che affiancherebbe altri due veicoli che sempre in Polonia il gruppo Stellantis produrrà entro la fine del prossimo anno. Ci riferiamo naturalmente ai futuri B-SUV di Jeep e Alfa Romeo, modelli con i quali la nuova Fiat Punto condividerà probabilmente piattaforma e motori.

In un secondo momento la nuova Fiat Punto crossover verrebbe proposta anche in versione completamente elettrica con opzioni di batteria da 37 e 50 kWh. Un modello di questo tipo potrebbe consentire alla principale casa automobilistica italiana di aumentare e di molto le proprie immatricolazioni andandosi a collocare in un segmento di mercato che è attualmente in forte espansione.

Vedremo dunque se realmente nei prossimi mesi arriveranno le prime conferme ufficiali al debutto in futuro di un simile modello all’interno della gamma del famoso marchio automobilistico di Torino che fa ora parte del gruppo Stellantis.