Nel corso della prossima estate assisteremo al debutto del restyling di Opel Grandland. Il celebre SUV della casa automobilistica tedesca che fa parte del gruppo PSA subirà l’aggiornamento di metà carriera. A quanto pare questo facelift sarà abbastanza importante garantendo al modello alcune novità molto interessanti.

Nel 2021 debutta la nuova Opel Grandland

Il più grande SUV di Opel, uno dei primi frutti della sua annessione a PSA, è già sul mercato da tre anni e mezzo, quindi l’azienda ha avviato i preparativi per aumentare il suo appeal nella seconda metà del 2021. Come abbiamo detto in precedenza si tratterà di un profondo restyling che tra le tante innovazioni porterà anche all’introduzione di una versione PHEV.

Innanzi tutto il SUV cambierà nome perdendo la X finale e facendosi chiamare semplicemente Opel Grandland. Per quanto riguarda il design, Le modifiche seguiranno la stessa linea intrapresa con il Crossland, quindi ad agosto diremo addio all’immagine classica che caratterizza attualmente questo modello.

Importanti novità per il SUV più grande tra quelli presenti nella gamma di Opel

Il frontale si adatterà al nuovo canone stilistico «Vizor» rilasciato con la nuova generazione di Opel Mokka, scommettendo su un design più moderno. I proiettori Full LED saranno resi più sottili integrandosi nel pannello in policarbonato nero lucido che occuperà lo spazio della classica calandra.

La nuova Opel Grandland disporrà inoltre di nuovi assistenti alla guida con funzioni semi-autonome di livello 2, un sistema multimediale migliorato con un nuovo touch screen e interfaccia, nuova illuminazione ambientale, nuovi servizi di connettività della piattaforma “Opel Connect” e miglioramenti a livello di telaio.

A livello meccanico arriveranno novità anche con una rassegna di tutti i motori benzina e diesel PureTech, oltre all’ibrido plug-in che vedrà migliorate anche le sue prestazioni. Il debutto come dicevamo avverrà durante l’estate e sicuramente nei prossimi mesi su questo atteso modello di Opel trapeleranno ulteriori novità.