Novità sul vaccino Pfizer: si preannuncia un nuovo rally a Wall Street

Violetta Silvestri

08/12/2021

08/12/2021 - 15:07

condividi

Pfizer-BioNtech hanno appena comunicato novità importanti sul vaccino, dopo studi preliminari: ci sarebbe la copertura sulla variante Omicron. Wall Street pronta a confermare il rally. I dettagli.

Novità sul vaccino Pfizer: si preannuncia un nuovo rally a Wall Street

Il vaccino Pfizer-BioNTech spinge i futures sulle azioni statunitensi e per il terzo giorno Wall Street dovrebbe scambiare in territorio positivo.

La novità è importante: secondo le due case farmaceutiche le tre dosi del loro vaccino sono efficaci nel neutralizzare la variante Omicron.

Sulla scia di questa notizia, la media dei futures Dow Jones Industrial ha guadagnato 54 punti, mentre quelli S&P 500 sono aumentati dello 0,1% e i futures Nasdaq 100 sono stati in dello 0,2%. I futures su azioni erano per lo più piatti o inferiori prima delle notizie di Pfizer.

I dettagli sugli studi preliminari del vaccino efficace contro Omicron: cosa è emerso?

Vaccino Pfizer efficace contro Omicron: lo studio

Pfizer e BioNTech hanno affermato che gli studi di laboratorio iniziali mostrano che una terza dose del loro vaccino contro il Covid-19 neutralizza la variante Omicron.

Un richiamo, la dose booster, aumenta gli anticorpi di 25 volte, fornendo un livello simile a quello osservato dopo due dosi contro il virus originale e altre varianti, hanno affermato le società. Le cosiddette cellule T offrono ancora protezione contro malattie gravi, hanno aggiunto.

I due partner hanno dichiarato anche di essere fiduciosi nell’avere una versione specifica di siero per il ceppo Omicron pronta per la consegna entro marzo 2022.

I risultati sono stati gli ultimi di una serie di primi dati emersi, che mostrano come una terza iniezione può almeno in parte riparare i buchi nelle difese immunitarie contro l’Omicron dopo le due dosi iniziali. L’incertezza sull’efficacia del vaccino sulla nuova variante ha alimentato la volatilità del mercato e ha portato a restrizioni di viaggio in tutto il mondo nelle scorse settimane, facendo tornare un certo pessimismo.

I dati sono ancora preliminari. È possibile che le persone vaccinate con due dosi siano ancora protette contro forme gravi di Covid dalla variante dell’omicron, grazie alle cellule T che non sono colpite dalle mutazioni della variante, hanno affermato le società.

Wall Street festeggia il vaccino

La notizia dell’esito dello studio ha contribuito a sostenere il mercato azionario statunitense.

Le azioni Pfizer sono in rialzo dell’1,1% nel pre-market a New York, mentre le azioni di BioNTech stanno guadagnando il 3,49%.

La novità dovrebbe sostenere lo slancio azionario e il rally di Wall Street della notte del 7 dicembre potrebbe trovare nuovo slancio.

Martedì, l’S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno registrato i loro giorni migliori da marzo. Il Dow Jones Industrial Average è cresciuto di 492 punti, aiutato dai guadagni di Apple, Salesforce e American Express. Anche l’S&P 500 ha registrato un rialzo, salendo del 2,1%. Il Nasdaq Composite, incentrato sulla tecnologia, si è distinto per la performance dopo aver guadagnato oltre il 3%.

Tutti gli 11 settori sono risultati positivi, guidati dal tech, che è aumentato del 3,5%.

I titoli si sono ripresi questa settimana dalla disfatta del mercato di 7 giorni fa, trainata dai timori della variante Omicron e dal possibile tapering più rapido del previsto nel programma di acquisto di obbligazioni della Federal Reserve.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.