Niente nuove emoji per colpa del coronavirus: quali non vedremo?

Marta Tedesco

16 Aprile 2020 - 16:22

Slitta il rilascio delle nuove emoji Unicode 14.0: ecco quando usciranno e quali faccine si aggiungono alla lista.

Niente nuove emoji per colpa del coronavirus: quali non vedremo?

L’uscita di nuove emoji previste per il 2021 è stata slittata al 2022 a causa del coronavirus. Lo ha annunciato il Consorzio Unicode, società responsabile di mantenere lo standard delle emoticon che usiamo in chat e sui social.

La pandemia non ha influito invece sul rilascio delle emoji di Unicode 13.0 che potrebbero essere incluse nella versione di iOS 14 previsto in autunno. A fine anno aspettiamoci tra le nuove emoji la bandiera della comunità transgender, il bubble tea, la falena ninja e la faccia di Groucho Marx.

Con lo slittamento del rilascio di Unicode 14.0, anche la scadenza per l’invio di nuove proposte di emoticon è stata rinviata, ha aggiunto la società.

Quali nuove emoji non vedremo a causa del coronavirus

La versione 14.0 di Unicode Standard, che include le nuove emoji, subirà un ritardo a causa dell’emergenza coronavirus. A darne notizia è Mark Davis, presidente del Consorzio Unicode: l’implementazione della versione 14.0 prevista per marzo 2021, slitterà a settembre 2021. In questo modo le nuove emoticon riusciranno a debuttare sugli smartphone solo nel 2022.

Secondo Davis, rispettare il programma originale avrebbe messo a dura prova i volontari del Consorzio che in questo periodo di emergenza non riuscirebbero a far fronte al grosso lavoro a cui sono sottoposti. Davis ha spiegato:

“Il consorzio Unicode si basa molto sugli sforzi dei volontari. Nelle circostanze attuali, abbiamo compreso che i nostri collaboratori hanno molto lavoro al momento, e abbiamo deciso che posticipare fosse nel migliore interesse dei volontari e delle organizzazioni che dipendono dallo standard”

.

Purtroppo non si sa ancora cosa includerà il set delle emoji Unicode 14.0. Tuttavia il Consorzio ha anche annunciato che il ritardo del rilascio della versione 14.0 ha portato a posticipare la scadenza per l’invio di nuove proposte di emoticon a settembre 2020, con le iscrizioni che verranno aperte a giugno.

Le nuove emoji in uscita nel 2020

L’Unicode ha voluto precisare che questa situazione eccezionale non influirà sull’uscita dei nuovi pittogrammi inclusi in Unicode Standard versione 13.0. Le emoji 13.0 saranno disponibili su tutte le piattaforme dalla seconda metà del 2020, arrivando su Android e iOS entro la fine dell’anno.

Delle 117 nuove emojii 55 prevedono varianti di alcune di quelle esistenti, mentre 62 saranno totalmente inedite. Tra queste vedremo le varianti di una persona in smoking e un bambino allattato al biberon. Ma anche emoji che vogliono trasmettere il concetto di empatia, come due persone che si abbracciano o una faccina sorridente con la lacrima. Saranno incluse anche la bandiera transgender e la faccina di un uomo che indossa il velo da sposa.

Per la felicità degli italiani, tra le emoji che potremo usare sui nostri device anche il gesto della mano con i polpastrelli uniti nel riprodurre il “cosa vuoi?”. Novità anche per il mondo animale e vegetale: saranno aggiunti il gatto nero, l’orso polare, il bisonte, la foca, una pianta nel vaso, e tanti altri ancora.

Da non perdere su Money.it

Argomenti

# Emoji

Iscriviti a Money.it