Native Video Box punta in alto con l’ICO: le caratteristiche

Native Video Box (NVB) punta all’ICO. I dettagli e le caratteristiche del progetto e dell’Initial Coin Offering.

Native Video Box punta in alto con l'ICO: le caratteristiche

Native Video Box vuole prendersi il mercato e sta programmando di farlo tramite un’ICO.

Affrontare YouTube potrebbe sembrare una scelta folle, ma anche se i giganti del settore video controllano il 95% del mercato mondiale, il restante 5% può ancora rappresentare un’opportunità interessante da cogliere. Native Video Box è un’azienda russa emergente che ha messo gli occhi proprio su questo segmento, sul quale vuole muoversi utilizzando la tecnologia blockchain e le criptovalute, il tutto per sondare il possibile futuro dell’Internet advertising.

Native Video Box è una piattaforma decentralizzata, simile a YouTube nello stesso modo in cui le criptovalute sono simili alle banche tradizionali. È appunto una piattaforma video nativa e indipendente, con un approccio ecosistemico all’advertising, che ha scelto di prendersi il mercato tramite una ICO.

Cos’è Native Video Box (NVB)

Nella moderna industria pubblicitaria, fino al 70% del denaro degli inserzionisti finisce nelle mani degli intermediari prima di raggiungere l’editor. Oggi, però, con le innovative tecnologie di programmatic advertising, con la blockchain e con la tokenizzazione, NVB ha la possibilità di cambiare il modo di agire su questo mercato.

Al contrario dei servizi tradizionali, NVB offre il 75% dei ricavi pubblicitari a coloro che effettivamente creano contenuti e li consegnano allo spettatore: il 15% ai proprietari di contenuti video e il 60% ai proprietari di siti Web.

“Tutto ciò offre alla nostra rete un enorme vantaggio a livello di crescita organica, attirando le migliori piattaforme e i contenuti video con licenza ad un prezzo ragionevole, che così risulta molto più attraente per gli inserzionisti”,

ha affermato Alexander Shishov, fondatore e CEO di NVB.

Native Video Box (NVB) nasce in Russia e viene lanciato all’inizio del 2016 come piattaforma video nativa per siti Web con contenuti editoriali. Da quel momento in poi, però, il team ha iniziato a sviluppare MVP tramite apprendimento automatico, acquisendo la trazione del business locale e “rifattorizzando” il progetto per farlo diventare globale e per implementare la tecnologia blockchain come servizio adtech all’avanguardia. Il team di marketing e sviluppo rimane basato a Mosca, ma, per dirla con le parole di Shishov,

“il resto è sparso in tutto il mondo - proprio come la nostra piattaforma”.

I vantaggi di NVB

Un vantaggio chiave che NVB offre rispetto ai sistemi pubblicitari come Taboola e Outbrain riguarda la selezione (basata sull’apprendimento automatico) di video, che è totalmente rilevante per il contenuto della pagina (e non per l’utente, al contrario di come accade su YouTube). A ciò si aggiunga poi anche l’esistenza di un algoritmo di sicurezza che protegge il marchio proprietario.

Rispetto a sistemi come Plista e Engageya (anch’essi parzialmente orientati alla monetizzazione tramite la pubblicità video), NVB offre un’ampia selezione di video economici e pertinenti, grazie alla stretta collaborazione con video blogger e creatori di contenuti.

“Non abbiamo concorrenti diretti: per ora, siamo l’unica piattaforma che offre una soluzione chiavi in ​​mano per fare soldi con la pubblicità video su siti che non hanno una quantità sufficiente di contenuti. Ai blogger viene anche data la possibilità di distribuire i propri video oltre il pubblico dei normali siti di hosting e ottenere così un buon reddito con un solo click”,

ha aggiunto Shishov.

Caratteristiche dell’ICO

NVB sta attualmente lavorando per il lancio di una ICO che offrirà un token ERC-20 non masterizzato di default in uso; tuttavia, NVB si riserva il diritto di masterizzare fino al 100% dei token che riceve in pagamento per il funzionamento del sistema. L’ICO ha un hard cap di $15 milioni ($ 500.000 per il pre-ICO e $ 14,5 milioni per la fase principale dell’offerta).

NVB è una valuta interna: tutte le transazioni tra i partecipanti al sistema vengono eseguite esclusivamente in token. Per acquistare visualizzazioni pubblicitarie, gli inserzionisti dovranno ottenere token NVB, i quali rappresentano un modo semplice per effettuare pagamenti a ciascun blogger o sito in qualsiasi Paese del mondo, cosa che risolve il problema della documentazione normativa o quello della liquidazione dei crediti finanziari, o ancora il problema delle alte commissioni per il cambio di valuta reale.

La prevendita di token è iniziata il 1° dicembre e terminerà il 31 dicembre articolandosi in due fasi: la prima con un minimo di partecipazione pari a $5.000 (con uno sconto del 50% ai sostenitori iniziali e dunque con 1 token NVB pari a $0,50 anziché a $1,00); la seconda fase, invece, con un acquisto minimo di $1.000 (con uno sconto del 25%, per cui 1 token NVB sarà pari a $0,75 anziché a $1,00).

L’ICO partirà così il 1° gennaio 2018 e terminerà il prossimo 28 febbraio.

NVB è attualmente assistita da ICOBox, leader globale nel mercato delle Initial Coin Offering. Il fondatore di ICOBox, Mike Raitsyn, ha definito NVB:

“un progetto unico e intrigante, che dovrebbe trarre grande beneficio dalle opportunità offerte dalla sua ICO. Queste offerte rappresentano un’opportunità per realizzare un progetto a tutti gli effetti, per dare vita a un certo tipo di modello concettuale. Le startup possono trovarsi in varie fasi quando decidono di dar vita ad una ICO; alcune hanno già completato parte del progetto, altre hanno solo una grande idea e grandi ambizioni”.

Per Nikki Stewart, fondatore di CSCC Media, un professionista del marketing multimediale con più di un decennio di esperienza nei media digitali e nelle comunicazioni Internet:

“Native Video Box riunisce le più avanzate tecnologie di video advertising in un ecosistema completamente nuovo, creato per offrire vantaggi a editori e creatori di contenuti”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su ICO

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.