Modello F24: versamento online da ottobre. Fisconline, Entratel e servizi di Home Banking: ecco la guida

Dal primo ottobre i versamenti con modello F24 sopra i 1.000 euro si effettuano soltanto online con servizi Fisconline, Entratel o home banking. Ecco le istruzioni per il pagamento.

Dal primo ottobre cambiamo le modalità di versamento di imposte, contributi e premi con il modello F24. Dal prossimo mese, per i versamenti sopra i 1.000 euro e per i crediti in compensazione sarà obbligatorio l’utilizzo di servizi di home banking del conto corrente, o tramite i servizi telematici di Fisconline e Entratel offerti dall’Agenzia delle Entrate.

Ad introdurre queste modifiche è l’articolo 11, comma 2, del decreto legge 66/2014, che ha esteso a persone fisiche, non imprenditori o professionisti, l’obbligo dell’invio telematico già previsto dal gennaio 2007 per i titolari di partita Iva.

Tre modalità di versamento
Dal primo ottobre saranno disponibili tre modalità per il pagamento del modello F24:

  • modello cartaceo: resta valido soltanto per coloro che non sono titolari di partita Iva, se devono pagare, senza alcuna compensazione, un modello unificato con un saldo pari o inferiore a mille euro.
  • servizi telematici di home banking: solo se non vi sono compensazioni per crediti iva per importi superiori a 5mila euro annui. E se il saldo finale, anche grazie alle compensazioni, è positivo.
  • servizi telematici Fisconline e Entratel: tali servizi solo sempre utilizzabili da tutti i tipi di contribuenti.

Sul sito delle amministrazioni comunali è disponibile il modello F24 compilabile online e stampabile in versione PDF.

Come utilizzare i servizi Fisconline
Abilitandosi a Fisconline, il contribuente ha la possibilità di utilizzare i servizi messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, F24 web, e F24 online che permettono i versamenti.

Per iscriversi a Fisconline è necessario andare sul sito dell'Agenzia (QUI) e chiedere il proprio codice pin. Le prime 4 cifre del pin saranno inviate automaticamente dal sistema, entro 15 giorni il cittadino riceverà una lettera con le ultime cifre del pin e la sua password. Grazie al pin e alla password personale si può accedere ai servizi per il pagamento online del modello F24.

Home banking
I servizi di home banking consentono al cliente di effettuare operazioni bancarie come i pagamenti online, da casa o dall’ufficio, mediante collegamento telematico. Tali servizi possono esserti offerti dalla propria banca, su richiesta, con addebito su conto corrente bancario. Anche le Poste italiane mettono a disposizione dei correntisti i servizi di home banking.

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è disponibile la lista delle banche che hanno aderito al sistema di pagamento del modello F24 online.

Entratel
Coloro che non hanno dimestichezza con i servizi telematici possono recarsi presso intermediari abilitati a Entratel. Tra questi: commercialisti, Caf e altre associazioni di categoria, presso i quali il pagamento tramite F24 subirà una maggiorazione per coprire il costo del servizio fornito dall’intermediario.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse

Argomenti:

Fisconline Modello F24

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.