Il figlio di Michael Schumacher, Mick, dovrebbe essere sulla griglia di Formula 1 il prossimo anno. Il giovane pilota tedesco, che a marzo ha compiuto 21 anni, sta per vincere il campionato di Formula 2.

Il prossimo anno Schumi Jr. dovrebbe correre con il team americano Haas. La notizia deve essere ancora confermata ma sembra ormai una certezza per il giovane pilota che fa parte dell’accademia Ferrari.

Michael Schumacher segue il figlio Mick e sa che il prossimo anno correrà in Formula 1

In questa maniera il cognome Schumacher tornerà in Formula 1 dopo molti anni di assenza. Secondo quanto dichiarato dall’attuale presidente della FIA, Jean Todt, Michael Schumacher sarebbe consapevole dell’approdo in Formula 1 del figlio Mick dal prossimo anno.

La leggenda della Formula 1 ha subito gravi lesioni a causa di una caduta con gli sci nel 2013 e da allora le sue condizioni sono tenute segrete dalla sua famiglia. Tuttavia Michael Schumacher riceve visite regolari dall’ex capo e amico intimo Todt, che ha fatto capire più di una volta che il tedesco è cosciente.

Jean Todt va a trovare il leggendario campione 1 o 2 volte al mese

Il figlio di Schumacher è stato spinto a emulare suo padre dopo aver ottenuto molti successi nelle formule inferiori. Todt, come sempre in questi casi, ha detto ben poco sullo stato di salute di Michael Schumacher per rispettare la volontà della famiglia del leggendario campione tedesco.

Jean Todt ha però dichiarato di vedere Michael Schumacher una o due volte al mese e ha confermato che il 7 volte campione del mondo continua la sua battaglia per riprendere una vita normale.

Il Presidente della FIA però ha fatto capire che Schumacher è consapevole della carriera del figlio nel mondo dei motori e che è a conoscenza del fatto che molto probabilmente il prossimo anno Mick Schumacher correrà in Formula 1.