Mercato del Forex in fermento!

Movimenti interessanti su diversi cambi: l’euro si prepara al test di 1.38, USDCHF vicino a 0.885, sterlina debole contro USD e EUR. Prese di profitto sull’oro

Durante la sessione asiatica, l’euro ha sfiorato di un paio di pips il massimo del 2014 a 1.3775.

E’ oramai prossimo il test della resistenza in zona 1.38.

Anche perchè, il cambio con cui è inversamente correlato, USDCHF, ha appena violato una trend line importante e vede il supporto in area 0.8850, sui minimi del 2013.
Potremo, quindi, presto assistere a dei movimenti molto interessanti su vari cross del Forex.

La sterlina si muove al ribasso dopo aver toccato la resistenza a 1.6750 sul dollaro.
Perde anche terreno nei confronti dell’euro, dove EURGBP recupera posizioni dal supporto a 0.8178.

Debole il neozelandese, in attesa del dato delle 22.45.

Prese di profitto sull’oro, dopo aver aggiornato lunedì scorso il massimo del 2014 poco sopra i 1330 dollari.

Per vedere le analisi nel dettaglio con i grafici, vi invito a cliccare sul video in basso.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories