Mercato MTS: cos’è e come funziona il mercato dei titoli di Stato

Mercato MTS: ecco cos’è e come funziona il mercato telematico dove si negoziano per quantitativi unitari all’ingrosso i Titoli di Stato quotati e non quotati in Borsa

Mercato MTS: cos'è e come funziona il mercato dei titoli di Stato

Il mercato MTS è il mercato telematico dove si negoziano per quantitativi unitari all’ingrosso i Titoli di Stato quotati e non quotati in Borsa e altri tipi di strumenti obbligazionari.

Il mercato MTS è stato istituito con decreto del Ministero del Tesoro dell’8/02/1988. Nel 1997 è stato privatizzato a seguito del Decreto Eurosim, e si è costituita la società MTS S.p.A.

Detenendo il 60%, dal 2006 MBE Holding è il principale azionista di MTS S.p.A. Il capitale non in possesso della joint venture tra Euronext NV e Borsa Italiana S.p.A., è detenuto invece da primarie istituzioni bancarie.

Come funziona il mercato MTS

Sul mercato MTS si negoziano Titoli di Stato emessi dallo Stato italiano e da Stati esteri e titoli garantiti dallo Stato. Essendo un mercato secondario all’ingrosso, all’interno del mercato dei Titoli di Stato possono operare solo operatori specializzati, ossia gli investitori istituzionali.

L’ammontare minimo di negoziazione è di 2,5 milioni di euro e vi possono partecipare banche nazionali, comunitarie ed extracomunitarie, le imprese d’investimento italiane, comunitarie ed extracomunitarie, il Ministero del Tesoro e la Banca d’Italia.

Sul mercato MTS si negoziano:

  • BTP;
  • BOT;
  • CTZ STRIPS;
  • CCT;
  • Eurobond;
  • titoli emessi da organismi internazionali partecipati da Stati.

Inoltre, il mercato MTS è composto da tre segmenti:

  • MTS Cash;
  • MTS Pct: su cui si negoziano i contratti pronti contro termine;
  • MTS strips: su cui si negoziano prodotti strip.

Va ricordato che le negoziazioni avvengono in forma anonima ad eccezione del comparto MTS Pct. Anche i partecipanti del mercato dei Titoli di Stato sono suddivisi in categorie, non tre, ma due, ossia i market makers e i market takers.

Modalità di negoziazione

Le proposte di negoziazione sul mercato MTS possono essere effettuate per quantitativi minimi pari a 10,5 o 2,5 milioni di euro a seconda dello strumento. Ecco quali sono le modalità e gli orari:

  • pre-mercato 7.30 - 8.00: possono operare solo i primary dealer, che immettono, modificano, sospendono e riattivano le proprie proposte;
  • mercato preventivo 8.00 - 8.15: ogni aderente opera in base al profilo utente che gli è stato assegnato;
  • mercato aperto 8.15 - 17.30: ogni aderente opera in base al profilo utente che gli è stato assegnato; è consentito l’abbinamento automatico tra le proposte;
  • mercato chiuso 17.30 - 20.00: gli aderenti possono solo inviare e ricevere messaggi, esaminare i dati statistici riferiti alla giornata di contrattazione, ricevere report e listini, caricare nuove versioni del software periferico.

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria per ricevere le news su Mercato MTS

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.