Le differenze tra il mercato MTS e il mercato MOT

Mercato MTS e mercato MOT: ecco quali sono le differenze fondamentali che caratterizzano i due mercati dove vengono negoziati i Titoli di Stato

Le differenze tra il mercato MTS e il mercato MOT

Dopo aver analizzato il mercato MTS, ossia il Mercato dei Titoli di Stato, e il mercato MOT, il Mercato Telematico delle Obbligazioni, è opportuno analizzare quali sono le differenze fondamentali che contraddistinguono questi due mercati.

Infatti, anche se al loro interno vengono negoziati gli stessi strumenti finanziari come Titoli di di Stato ed Eurobond, il mercato MTS e quello MOT si differenziano notevolmente per diversi punti.

MTS e MOT: le differenze sostanziali

Analizzando le strutture che reggono il mercato MTS e quello MOT è già possibile notare la prima sostanziale differenza. Il primo è composto da tre segmenti: MTS Cash, MTS Pct, MTS strips, il secondo invece in due: DomesticMOT ed EuroMOT.

La differenza più eclatante tra i Mercato dei Titoli di Stato e quello Telematico delle Obbligazioni è però che il MOT è un mercato al dettaglio dove si effettuano le negoziazioni di importo medio basso, il mercato MTS è all’ingrosso.

Di conseguenza, all’interno del mercato MTS l’ammontare minimo di negoziazione è totalmente differente rispetto al MOT e si attesta con precisione alla cifra 2,5 milioni di euro.

Proprio per questo, all’interno del mercato MTS - istituito sei anni prima del MOT, ossia nel 1988 - sono ammessi alla negoziazioni esclusivamente operatori qualificati: i primary dealer e gli specialist, ossia operatori principali specializzati su determinati titoli.

Tutti gli altri operatori che non sono né primary dealer, né specialist, sono denominati dealer od operatori secondari che possono operare solo in contropartita con ques’utlimi.

Infine, visto che l’ammontare minimo delle negoziazioni è fissato a 2,5 milioni di euro, a tutti questi operatori, è richiesto di avere a disposizione un patrimonio netto minimo molto elevato.

Iscriviti alla newsletter Formazione Finanziaria per ricevere le news su Titoli di Stato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.