I mercati oscillano e le criptovalute crollano: timori per nuove tasse USA

Violetta Silvestri

23 Aprile 2021 - 09:21

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi misti, stretti tra il possibile piano Biden di aumento delle tasse per i ricchi e la politica accomodante confermata dalla BCE. Giù le criptovalute.

I mercati oscillano e le criptovalute crollano: timori per nuove tasse USA

Mercati oggi: le azioni asiatiche fluttuano e i futures risalgono nei guadagni, dopo il calo generalizzato dei benchmark statunitensi.

Gli investitori hanno soppesato la proposta per tasse più alte sui ricchi per aiutare a pagare il piano sociale del presidente Joe Biden.

Le criptovalute sono scese a livelli minimi spinte al ribasso dai timori di tasse aggiuntive per chi detiene valute virtuali.

Che succede oggi nei mercati?

I mercati reagiscono al piano tasse Biden

Le azioni sono rimaste stabili in Cina e sono aumentate a Hong Kong. La debolezza in Giappone, invece, ha pesato sull’indicatore regionale di MSCI.

I contratti statunitensi sono aumentati dopo il calo più netto in cinque settimane per l’indice S&P 500 su un rapporto di Bloomberg News secondo cui l’amministrazione Biden sta considerando di aumentare la tassa sulle plusvalenze a circa il 40% per coloro che guadagnano più di 1 milione di dollari all’anno.

Alle ore 8.00, il Nikkei sta perdendo lo 0,57%, l’indice Shanghai lo 0,08%, mentre lo Shenzhen sale di 0,7% e il Kospi guadagna lo 0,29%.

Nella notte è stato riferito che l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden stava cercando di aumentare l’imposta sulle plusvalenze fino a quasi il 40% per le persone benestanti, quasi il doppio del tasso attuale. Il Dow Jones Industrial Average ha chiuso in ribasso dello 0,94%.

James McGlew, di Argonaut, ha commentato:

“Non credo che le persone siano completamente negative sul fatto che tali modifiche fiscali vengano segnalate. In ultima analisi, è il denaro che verrà ritrasmesso all’economia”

Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni di riferimento è stato leggermente modificato all’1,554% dopo che le indiscrezioni sulle imposte sulle plusvalenze hanno abbassato i rendimenti.

Criptovalute a picco

La rotta di Bitcoin si è inabissata, scendendo al di sotto di $ 50.000 fino a un minimo di $ 48.338,37, il suo livello più basso in quasi sette settimane.

Ethereum è precipitato di quasi il 12% prima di ridurre le perdite, ed è sceso di circa il 7% a $ 2.240,65.

Bitcoin e altre monete digitali sono precipitate spazzando via oltre $ 260 miliardi dal valore del mercato delle criptovalute.

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.