Mercati oggi: Asia in rialzo, Evergrande e azioni tech in focus

Violetta Silvestri

22 Ottobre 2021 - 08:28

condividi

Gli scambi asiatici partono in territorio positivo. In primo piano c’è sempre Evergrande, che a sorpresa dovrebbe pagare una cedola in dollari. Titoli tech, inflazione e rendimenti Treasury in focus.

Mercati oggi: Asia in rialzo, Evergrande e azioni tech in focus

I mercati asiatici oggi scambiano al rialzo, con le azioni del colosso Evergrande in primo piano a Hong Kong.

Secondo indiscrezioni dei media lo sviluppatore in difficoltà è pronto a pagare una cedola su un’obbligazione denominata in dollari già scaduta. L’indice MSCI delle azioni dell’Asia-Pacifico è salito supportato dal rally delle azioni immobiliari cinesi.

Intanto, le azioni tech a Wall Street hanno subito una scossa, mentre le prospettive di un’inflazione in crescita duratura iniziano a rovinare anche gli utili societari. In questo contesto, i rendimenti dei Treasury a 10 anni hanno toccato nuovi massimi.

Vediamo cosa succede oggi nei mercati.

Mercati asiatici in recupero: Evergrande pagherà?

Alle ore 8.12 circa il Nikkei guadagna lo 0,17% e gli indici cinesi Shenzhen e Shanghai scambiano a +0,48% e -0,22%. Hong Kong è in rialzo dello 0,1%.

La notizia più importante per gli investitori riguarda Evergrande. Un quotidiano ufficiale, il Securities Times, ha affermato che il colosso ha effettuato il pagamento di una cedola scaduta in dollari.

La lotta del promotore immobiliare per ridurre i suoi 310 miliardi di dollari di debito ha suscitato timori che un default possa innescare una crisi finanziaria.

Evergrande, si apprende, ha trasferito 83,5 milioni di dollari per il pagamento di un’obbligazione in scadenza il 23 settembre. Le azioni della società negoziate a Hong Kong hanno guadagnato il 5%.

Wall Street avanza in modo cauto: tech in focus

A Wall Street, l’S&P 500 ha raggiunto un record durante la notte, ma l’umore si è inasprito quando Snap, proprietario dell’app Snapchat, è crollato su una prospettiva di guadagni più debole, danneggiando altre azioni tecnologiche negli ultimi scambi. Nell’after-hours, Facebook (-4%), Twitter (-5%) e Google (-2%) hanno perso terreno.

Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni è sceso sotto l’1,70%, ma rimane al livello più alto della settimana.

La Federal Reserve si sta avvicinando a una riduzione degli acquisti di obbligazioni e gli operatori stanno aumentando le scommesse sugli aumenti dei tassi per sedare le pressioni sui prezzi.

Le aspettative di inflazione implicite nel mercato hanno raggiunto massimi pluriennali.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.