Mercati: il caso Evergrande trascina l’Asia in rosso

Violetta Silvestri

21 Ottobre 2021 - 08:34

condividi

I mercati tornano a guardare al caso Evergrande: il titolo del colosso immobiliare crolla a Hong Kong nel giorno del ritorno alle contrattazioni. Che succede nelle Borse oggi?

Mercati: il caso Evergrande trascina l'Asia in rosso

Mercati oggi: i titoli in Asia partono contrastanti negli scambi per poi virare in rosso, con gli investitori che stanno monitorando le azioni dello sviluppatore China Evergrande Group a Hong Kong.

Il colosso immobiliare cinese è tornato alle contrattazioni con un clima preoccupante sullo sfondo: Hopson Development Holdings non comprerà la quota del 50,1% in Evergrande Property Services.

In questo contesto incerto, aggravato dai rischi inflazionistici e sulla ripresa economica che arranca, i mercati oggi sono in perdita.

Mercati oggi: Asia in perdita con Evergrande tornata agli scambi

Alle ore 8.16 circa, il Nikkei perde l’1,84% e gli indici Shanghai e Shenzhen vanno in rosso rispettivamente con -0,17% e -0,58%. Hong Kong scambia in territorio negativo con un -0,83%.

Le azioni Evergrande sono scese del 10,85% nel pomeriggio a Hong Kong, appena tornate alle negoziazioni
dopo uno stop durato più di due settimane.

La società carica di debiti ha annunciato che l’accordo per vendere una quota del 50,1% nella sua attività di servizi immobiliari a un altro sviluppatore - Hopson - era fallito.

Secondo le indiscrezioni di Reuters, la scorsa settimana era saltata anche la vendita da 1,7 miliardi di dollari della sua sede di Hong Kong poiché i potenziali acquirenti erano intimoriti dalla situazione finanziaria precaria di Evergrande.

Intanto, sta per scadere il periodo di 30 giorni per pagare $ 83,5 milioni in pagamenti di cedole per un’obbligazione offshore. Oltre tale data, se non avverrà l’erogazione, lo sviluppatore più indebitato della Cina sarà considerato inadempiente.

Secondo il provider finanziario REDD, Evergrande si sarebbe guadagnata un’estensione di più di tre mesi sulla scadenza di un’obbligazione da $ 260 milioni.

La situazione del colosso, comunque, rimane precaria così come tutto il settore immobiliare della Cina.

Bitcoin tocca nuovo record

Il prezzo di Bitcoin, al momento a $ 64.795, ha superato $ 66.000 per la prima volta mercoledì.

I guadagni da record sono arrivati ​​un giorno dopo che il primo fondo negoziato in borsa collegato ai futures Bitcoin ha attirato un enorme interesse da parte degli investitori che cercavano di investire nel settore in espansione delle criptovalute.

Il sentiment dei mercati resta legato ai risultati aziendali che hanno mitigato, ma non dissipato, le preoccupazioni sulle pressioni inflazionistiche alimentate da una crisi energetica e dai problemi della catena di approvvigionamento che potrebbero rallentare la ripresa della pandemia.

Gli investitori sono anche alle prese con la prospettiva di un supporto ridotto in arrivo dalla Fed.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.