Quanto guadagna Melania Trump: patrimonio netto e redditi in caso di divorzio

17 novembre 2020 - 09:59 |

Il patrimonio di Melania Trump è a sei zeri, ma in caso di divorzio da Donald l’ex First Lady guadagnerebbe $50 milioni e diverse proprietà immobiliari.

Quanto guadagna Melania Trump: patrimonio netto e redditi in caso di divorzio

50 milioni di dollari e proprietà immobiliari: è quanto guadagnerebbe Melania in caso di divorzio da Donald Trump, molto più di quanto aveva ottenuto la prima moglie di Trump, Ivana. I rumors sulla presunta separazione di Melania e Donald si fanno sempre più insistenti, ed erano già nell’aria prima che il tycoon perdesse ufficialmente le elezioni.

D’altronde si sprecano le occasioni pubbliche in cui Melania, attraverso il linguaggio del corpo, si è mostrata infastidita e non accondiscendente nei confronti di Trump. Sono in molti a sostenere che fosse una sorta di ribellione silenziosa della First Lady, che mal sopporta il marito e che probabilmente non poteva lasciarlo per ragioni di accordi prematrimoniali o altri interessi in campo. Interessi che verrebbero meno ora che Trump non è più presidente.

Vediamo allora quanto guadagna Melania Trump, qual è il suo patrimonio netto e quali sono i termini previsti dal contratto prematrimoniale.

Melania Trump quanto guadagna: patrimonio e stipendio

Melania Trump (al secolo Melania Knauss) è nata in Slovenia nel 1970 (ha 50 anni) da padre concessionario auto e madre disegnatrice di moda.

Prima di sposare Donald Trump nel 2005 Melania faceva la modella. Ha studiato architettura e design all’Università di Lubiana ma non ha preso la laurea, per dedicarsi alla carriera nel mondo della moda.

Lavorando per le più famose case di Milano, Parigi e New York, ha viaggiato tantissimo in tutto il mondo e parla perfettamente 5 lingue. Nel 2006 è nato il primo e unico figlio della coppia, Barron William Trump.

Melania ha lanciato anche una collezione di gioielli low cost, Melania Timepieces, e una linea di prodotti per la skin care che ha riscosso successo.

Con la vittoria di Trump alle elezioni USA, nel 2017 Melania diventa First Lady, accantona il proprio business e si dedica completamente alla carriera politica del marito e alle iniziative di beneficienza.

Avendo sposato uno dei politici più ricchi della storia americana (Trump è il primo miliardario a diventare presidente degli Stati Uniti), il patrimonio di Melania è schizzato alle stelle, anche se di molto inferiore rispetto alla ricchezza di Donald Trump, il cui patrimonio netto ammonta a 2,1 miliardi di dollari (Forbes). Stando alle indiscrezioni, il patrimonio personale di Melania Trump è di 50 milioni di dollari.

Melania non riceveva uno stipendio per essere First Lady, ma il suo ruolo prevedeva ovviamente tutta una serie di privilegi e vantaggi come alloggi, viaggi, spese per la sicurezza personale, pranzi e cene gratuiti.

Accordo prematrimoniale Donald e Melania Trump: quanto costa il divorzio?

Donald Trump ha una certa familiarità con gli accordi prematrimoniali, considerando il suo immenso patrimonio, tre matrimoni e due divorzi alle spalle. I contratti possono prevedere denaro, case e qualsiasi bene ritenuto abbastanza prezioso da dover essere “tutelato”. I dettagli del contratto prematrimoniale di Donald e Melania sono top secret al momento, ma è quasi certo che i termini in caso di divorzio siano stati modificati con l’elezione di Trump a presidente degli Stati Uniti.

Secondo le indiscrezioni Ivana Trump, la prima moglie di Donald e madre di tre dei suoi figli, ha ricevuto 14 milioni di dollari e alcune costose proprietà immobiliari (la villa a Greenwich, nel Connecticut, un appartamento a Trump Plaza e l’uso della villa Mar-a-Lago in Florida per un mese all’anno) quando i due hanno divorziato nel 1992. Trump ha dovuto pagare anche 650mila dollari l’anno per il mantenimento dei figli Don Jr, Eric e Ivanka.

Stando alla copia dell’accordo prematrimoniale con la seconda moglie, Marla Maples, ottenuto da Vanity Fair, Trump ha imposto condizioni dure in caso di divorzio, incluso il taglio dell’assegno di mantenimento del figlio nel momento in cui trova un lavoro o si unisce all’esercito, e il divieto per l’ex coniuge di rilasciare dichiarazioni o testimonianze sui dettagli del loro matrimonio.

Nel caso di Melania i vincoli previsti dal contratto saranno certamente più stringenti (ma le somme di denaro più generose) considerando la posizione di Trump negli ultimi 4 anni.

Gli esperti sostengono che Melania potrebbe andarsene con almeno 50 milioni di dollari in caso di divorzio. Anche se c’è chi dice che questa cifra potrebbe non essere sufficiente considerando il tenore di vita a cui Melania e il figlio di Trump sono stati abituati in questi anni.

I media hanno iniziato a ipotizzare che il matrimonio di Donald e Melania sia ormai al capolinea dopo che l’ex First Lady è stata avvistata a una cerimonia del Veteran’s Day in Virginia insieme a un militare invece che al marito. Circolano anche voci secondo cui degli ex assistenti della Casa Bianca avrebbero detto che Melania sta contando i minuti che la separano dal divorzio da Trump.

Non stupirebbe una vicenda legale simile a quella tra Jeff Bezos e l’ex moglie MacKenzie che grazie al divorzio ha visto il suo patrimonio netto ammontare oggi a 48 miliardi di dollari, cifra che la posiziona al 22° posto della classifica dei più ricchi del mondo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

Termina il 07/12/2020

Come passerai questo Natale?

459 voti

VOTA ORA