Mazzanti Evantra Millecavalli: prezzo e motore da urlo per l’hypercar toscana

Luca Secondino

20/12/2017

21/02/2018 - 14:40

condividi

Mazzanti Evantra Millecavalli è l’hypercar 100% italiana nata e costruita in Toscana. Solo 25 esemplari per un’auto che entra dritta tra le più costose al mondo.

Mazzanti Evantra Millecavalli è il nome dell’hypercar perfetta per i collezionisti e per chi ha da spendere un capitale di 1,2 milioni di euro, prezzo per cui è già entrata nella classifica delle auto più costose del mondo.

L’azienda toscana di Luca Mazzanti, dopo la Evantra 771, lancia la Millecavalli, chiamata così per la potenza del suo motore. Da Pontedera verso i confini più lontani, l’Evantra Millecavalli andrà ad ingolosire i collezionisti di tutto il mondo per la sua rarità.

Mazzanti Evantra Millecavalli, hypercar toscana

Oltre alle forme da supercar sportiva, l’Evantra Millecavalli nasconde sotto al cofano un motore V8 da 7.2 litri derivato dalla Corvette Z06 ma in versione biturbo: il risultato è una potenza di 1000 cavalli e una coppia di 1.200 Nm.

Le prestazioni sono chiaramente da record, con 400 km/h di velocità massima e uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi. Per fermare una tale potenza c’è l’impianto frenante Brembo con dischi carbo-ceramici CCMR, che vanno a completare l’equipaggiamento di un’auto a tutti gli effetti artigianale. Pneumatici Pirelli Trofeo R che avvolgono giganteschi cerchi OZ.

Mazzanti, la qualità del made in Italy

La Mazzanti Evantra Millecavalli, come tutta la produzione del piccolo marchio di Pontedera, è realizzata artigianalmente senza ritmi di produzione industriale: per questo modello ci saranno soltanto 25 esemplari, messi a punto nello stabilimento in Toscana e rifiniti con estrema cura del dettaglio.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it