Berrettini vs Djokovic, finale di Wimbledon: orario e come vederla (in chiaro)

Giorgia Bonamoneta

11 Luglio 2021 - 10:00

condividi

Matteo Berrettini è in finale a Wimbledon: il match contro Novak Djokovic è in programma oggi, domenica 11 luglio, ore 15 (diretta TV anche in chiaro sul canale TV8).

Berrettini vs Djokovic, finale di Wimbledon: orario e come vederla (in chiaro)

Matteo Berrettini ha battuto Hubert Hurkacz in quattro set e corona il suo sogno di arrivare in finale a Wimbledon. Contro avrà il numero uno al mondo: Novak Djokovic, che nell’altra semifinale ha battuto per tre set il canadese Shapovalov.

Berrettini è già nella storia del nostro Paese: è il primo italiano a essere in finale nella storia di Wimbledon. Una sfida che immaginiamo che nessun italiano vorrà perdersi, ed è per questo che già ci si chiede quando si gioca la finale a Wimbledon tra Berrettini e Djokovic e soprattutto dove vederla in TV o eventualmente in streaming (direttamente da sotto l’ombrellone).

Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere sulla finale di Wimbledon, dalla data all’orario fino alle informazioni per seguire la diretta TV.

Wimbledon, Berrettini sfida Djokovic in finale: quando? Data e orario

Si giocheranno a Londra, nello stadio di Wimbledon, le finali del terzo torneo del grande slam dell’anno, uno dei quattro tornei di tennis più importanti insieme a Australian Open, Open di Francia (Roland Garros), e Stati Uniti US Open (Flushing Meadows).

A partecipare per l’Italia c’è Matteo Berrettini, che a 25 anni segna il record come primo italiano a giocarsi la finale nell’importante stadio inglese. L’ultima volta che un italiano è arrivato alle semifinali è stato oltre sessanta anni fa con Nicola Pietrangeli.

Il match è in programma per oggi, domenica 11 luglio, giorno in cui a Londra è prevista un’altra importante finale: quella dell’Europeo 2020 tra Italia e Inghilterra. Non c’è però il rischio accavallamento: mentre la finale degli europei di calcio è alle 21:00, quella tra Berrettini e Djokovic è in programma alle 15:00.

Finale di Wimbledon: dove vedere il match

Non voglio fermarmi, non mi accontento. Posso fare ancora di più”, ha detto oggi Matteo Berrettini intervistato da Sky Sport. Dopo la vittoria contro Hubert Hurkacz, Berrettini si sente pronto per vincere.

Si giocherà sull’erba del campo centrale dell’All England Club. Per vedere la finale bisogna quindi essere abbonati alla pay-TV. I canali in cui questa sarà trasmessa sono:

  • Sky Sport Tennis;
  • Sky Sport Uno;
  • Sky Wimbledon 1.

Il match sarà in streaming su Now e su Sky GO.

Si potrà recuperare la partita in differita su Supertennis, canale 212 di Sky o sul canale 64 del digitale terrestre. Anche sul sito ufficiale di Supertennis sarà possibile recuperare l’intero match tra i due sfidanti.

Ma attenzione: Sky, che detiene i diritti del match, ha deciso di trasmettere la finale di Wimbledon anche in chiaro, sul canale TV8 del digitale terrestre.

Berrettini contro Djokovic: pronti allo scontro

Matteo Berrettini ha davvero fatto la storia.

Da oltre 60 anni (61 per la precisione) un italiano non partecipava alle semifinali di Wimbledon (l’ultima volta, nel 1960, era stato Nicola Pietrangeli) e mai nessuno era arrivato in finale.

Ma non è solo Berrettini che gioca per la storia. Anche Djokovic, che parte da favorito, gioca per qualcosa d’importante: sarebbe la sua sesta vittoria a Wimbledon, nonché il ventesimo titolo nei quattro tornei più importanti. Per Djokovic, che è pronto a giocarsi la sua trentesima finale in un torneo del grande slam, ci sarà sicuramente meno emozione rispetto a Berrettini, il quale con la finale si garantisce comunque almeno l’8° posto nel ranking e un premio di 1 milione di euro.

Ma sognare non costa nulla. Berrettini in proposito ha dichiarato che non vuole fermarsi proprio ora che ha capito di non volersi più accontentare:

Non ho mai sognato di vincere Wimbledon fino alla notte scorsa, per me un sogno è qualcosa che eventualmente si può anche avverare. Andare sulla Luna a piedi non può essere un sogno, perché non accadrà mai. Vincere Wimbledon ora è un sogno, perché so che può avverarsi.

Con questa stessa caparbietà Berrettini affronterà Djokovic domenica 11 luglio per fare l’ultimo passo che gli permetterebbe di entrare nella storia.

Argomenti

# Sport
# Tennis

Iscriviti a Money.it