Matrimonio simbolico: cos’è e che valore ha

Giorgia Bonamoneta

19/03/2022

19/03/2022 - 00:16

condividi

Berlusconi e Fascina hanno deciso di celebrare un matrimonio all’americana. Arriva anche in Italia la moda del matrimonio simbolico. Ecco cos’è e che valore ha tra le parti che lo contraggono.

Matrimonio simbolico: cos'è e che valore ha

Il matrimonio simbolico, negli anni sempre più noto in Italia, è a tutti gli effetti una cerimonia privata. Silvio Berlusconi e Marta Fascina lo hanno definito “quasi matrimonio”, ma non si tratta affatto di un’unione legale.

Il matrimonio legale, conosciuto anche come matrimonio all’americana, non ha nessun valore legale, quindi non ci sono vincoli e restrizioni tanto per la cerimonia, quanto tra i due individui.

Questo tipo di matrimonio è perfetto in due casi: per chi non ha intenzione di sposarsi al Comune o in Chiesa e per chi vuole, oltre la cerimonia tradizione e dal valore legale, celebrare in una location particolare il proprio amore.

Ecco tutto quello che c’è da sapere per approcciarsi al matrimonio simbolico.

Matrimonio simbolico: cos’è il matrimonio di moda negli Stati Uniti

Non è un caso se il matrimonio simbolico è noto anche con il nome matrimonio all’americana. È negli Stati Uniti che questa pratica si è diffusa e, grazie a film, serie tv e influencer, è diventato noto anche in Europa e in Italia. Il matrimonio simbolico è una cerimonia di celebrazione (blessing, cioè benedizione).

Questo tipo di matrimonio si può celebrare, in genere, prima o dopo un matrimonio al Comune o in Chiesa. Può essere una cerimonia di pre-nozze o una cerimonia sfarzosa o bizzarra che sostituisce il classico banchetto. Se c’è un modo per festeggiare il proprio matrimonio al meglio - legale o meno - è proprio attraverso una celebrazione simbolica.

Il matrimonio simbolico è legale?

Il matrimonio all’americana è del tutto simbolico. Non ha nessun valore legale e, anche se celebrato da un professionista di cerimonie, non implica nessun obbligo formale tra le parti. Questo vuol dire che non si ha la possibilità di accedere neanche ai congedi matrimoniali.

Se da una parte non ci sono vincoli tra gli individui che lo celebrano, neanche tra i testimoni, dall’altra non ci sono restrizioni sulla cerimonia. Abiti, location, celebrante, tutto può essere scelto nella maniera più consona ai propri gusti.

Attenzione: il matrimonio simbolico può essere anche solo una cerimonia a cui segue un vero matrimonio. Per renderlo valido basta apporre una firma al Comune, senzaulteriori spese se non l’atto del matrimonio.

Matrimonio simbolico: cosa si può scegliere?

Il matrimonio simbolico permette una vasta gamma di scelte. A partire dal celebrante, il dress code, la location, tutto in un matrimonio all’americana è personalizzabile.

Ecco una breve e semplice lista di quello che si può scegliere con un matrimonio simbolico:

  • location
  • allestimento
  • abito e dress code invitati
  • celebrante
  • testo della celebrazione

Quante tipologie di matrimonio simbolico esistono?

Non c’è una regola fissa, si può davvero organizzare di tutto, un po’ come per una qualsiasi altra festa privata. Ci sono però dei matrimoni simbolici famosi, alla moda anche, che prevedono dei rituali specifici ed evocativi.

Eccone alcuni:

  • Rito della luce o rito delle candele: si accende assieme una candela;
  • Rito della sabbia: la sabbia della sposa e quella dello sposo vengono versate in un grosso recipiente;
  • Rito del calore degli anelli: le fedi vengono passate di mano in mano agli invitati;
  • Cerimonia delle rose: gli sposi tengono in mano due rose rosse e le collocano in un unico vaso;
  • Rito dei nastrihandfasting: con quattro nastri colorati si legano ai polsi dei due coniugi;
  • Rito del vino: in una scatola si sigillano per anni delle bottiglie di vino.

Cosa regalare a chi sceglie un matrimonio simbolico per “sposarsi”

Per chi sceglie di celebrare un matrimonio simbolico sono previsti dei normali regali. Si fanno, come per un matrimonio legale, per aiutare gli sposi a iniziare una vita insieme. Ora, con la convivenza, si scelgono più regali simbolici o utili alla casa.

C’è chi però ha pensato a un regalo simbolico quanto il matrimonio simbolico, cioè senza valore. È il caso di Elio Vito, politico di Forza Italia. Questo per il matrimonio simbolico di Berlusconi e Fascina ha scelto un regalo piuttosto ironico: un paperdollaro dal valore di un fantastilliardo di paperdollari. Insomma, un regalo “farlocco” per un matrimonio “finto”.

Argomenti

# Legge

Iscriviti a Money.it