Grosse sorprese potrebbero arrivare dalla Cina per Maserati. Infatti la situazione della casa automobilistica del Tridente sembra volgere al bello nell’importante mercato auto cinese. A quanto pare, il prossimo anno la gamma cinese del marchio italiano di Fiat Chrysler potrebbe accogliere nuovi modelli.

Maserati ha vissuto un ottimo 2020 in Cina

La notizia è stata data direttamente dal numero uno di Maserati in Cina, il managing director Mirko Bordiga. Quest’ultimo ha messo in evidenza come nonostante la pandemia di coronavirus, il mercato cinese nel 2020 abbia regalato non poche soddisfazioni al marchio del Tridente.

Maserati infatti ha conseguito in Cina il 25 per cento delle sue vendite globali aumentando la sua quota nel paese. Bordiga ritiene che nei prossimi anni il marchio del tridente possa crescere bene proprio grazie agli ottimi risultati che da questo paese potrebbero arrivare per la casa di Modena.

Nel 2021 la casa italiana lancerà nuovi modelli in Cina

Maserati ha già in Cina oltre 60 mila clienti e questi sono destinati ad aumentare ulteriormente nei prossimi anni visto che la classe media cinese cresce vertiginosamente. Vedremo dunque quelle che saranno le novità che la casa italiana regalerà si suoi clienti cinesi nel corso del 2021 e anche negli anni che seguiranno.

Del resto, come sappiamo con la nascita del gruppo Stellantis Maserati è destinato a diventare il marchio di punta del nascente gruppo e inevitabilmente per aumentare le sue vendite e portarle ad oltre 70 mila come previsto sarà fondamentale crescere in Cina. Questo infatti ormai è il mercato di auto di lusso più importante al mondo proprio per numero di clienti presenti.