Market mover della settimana: PIL Stati Uniti il dato più atteso

I market mover della settimana dal 22 al 26 aprile: cosa muoverà i mercati nei prossimi giorni?

Market mover della settimana: PIL Stati Uniti il dato più atteso

I market mover della settimana dal 22 al 26 aprile protagonisti.

Nelle prossime giornate il Calendario Economico si arricchirà di spunti da monitorare. Tra questi come non annoverare i dati sul PIL degli Stati Uniti che permetteranno di capire se il rallentamento ha davvero colpito anche oltre oceano.

Dall’America giungeranno anche market mover della settimana riferiti alle scorte di petrolio, ai sussidi di disoccupazione, al settore manifatturiero e al settore immobiliare, solo per fare qualche esempio.

Nel Vecchio Continente, invece, l’attenzione sarà tutta per la bilancia commerciale italiana e per il rapporto mensile della BCE.

In realtà, i market mover della settimana 22-26 aprile saranno inferiori di numero rispetto al solito e questo anche a causa delle festività pasquali che, nella giornata di lunedì, imporranno ad alcuni mercati delle chiusure. Non mancheranno comunque appuntamenti di rilievo come quello con gli indici IFO della Germania.

Market mover lunedì 22 aprile

  • 10:15, EUR: indice PMI Markit composito Francia
  • 14:30, USD: attività nazionale della Fed di Chicago USA
  • 15:45, USD: PMI del settore manifatturiero USA
  • 16:00, USD: vendita di case esistenti USA

Market mover martedì 23 aprile

  • 14:30, CAD: vendite all’ingrosso Canada
  • 16:00, USD: vendite di nuove abitazioni USA
  • 16:00, EUR: fiducia dei consumatori Eurozona
  • 22:30, USD: scorte settimanali di petrolio USA

Market mover mercoledì 24 aprile

  • 01:50, JPY: indice dei costi dei servizi alle imprese CSPI Giappone
  • 03:30, AUD: inflazione Australia
  • 10:00, EUR: saldo della bilancia commerciale Italia
  • 10:00, CHF: aspettative dello ZEW Svizzera
  • 10:00, EUR: indici IFO Germania
  • 10:00, EUR: saldo della bilancia commerciale Spagna
  • 10:00, EUR: rapporto mensile della BCE
  • 12:00, GBP: tendenza degli ordini industriali Regno Unito
  • 16:00, CAD: decisione sul tasso d’interesse Canada
  • 16:30 ,USD: scorte di petrolio greggio USA
  • 17:15, CAD: conferenza stampa della BOC Canada

Market mover giovedì 25 aprile

  • da fissare, JPY: rapporto sulle prospettive della BoJ Giappone
  • da fissare, JPY: decisione sul tasso d’interesse Giappone
  • 09:00, EUR: prezzi di produzione Spagna
  • 09:00, EUR: tasso di disoccupazione Spagna
  • 12:00, GBP: tendenza degli ordini industriali Regno Unito
  • 14:30, UìSD: richieste di disoccupazione USA
  • 14:30, USD: ordinativi di beni durevoli USA

Market mover venerdì 26 aprile

  • 00:45, NZD: saldo della bilancia commerciale Nuova Zelanda
  • 01:30, JPY: inflazione Tokio Giappone
  • 01:30, JPY: tasso di disoccupazione Giappone
  • 01:50, JPY: produzione industriale Giappone
  • 01:50, JPY: vendite al dettaglio Giappone
  • 03:30, AUD: prezzi di produzione Australia
  • 10:30, GBP: approvazioni di mutui Regno Unito
  • 12:00, EUR: persone in cerca di lavoro Francia
  • 14:30, USD: PIL USA
  • 14:30, USD: indice dei prezzi PIL USA
  • 14:30, USD: indice dei prezzi per spese personali USA
  • 14:30, USD: spesa per consumi reali USA
  • 16:00, USD: indici di fiducia Michigan USA
  • 19:00, USD impianti trivellazione USA Baker Hughes USA

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Market Mover

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.