Chi è Maria Angioni, la PM convinta che Denise Pipitone è viva (ed è diventata mamma)

Giorgia Bonamoneta

14/06/2021

14/06/2021 - 23:34

condividi

Maria Angioni, ex pm del caso di Denise Pipitone, torna a parlare e come ogni volta le sue parole sono scioccanti. Secondo Angioni, Denise è viva e ha una figlia.

Chi è Maria Angioni, la PM convinta che Denise Pipitone è viva (ed è diventata mamma)

Nuova incredibile rivelazione su Denise Pipitone: a farla è Maria Angioni, il pubblico ministero che per prima indagò sulla scomparsa della bambina da Mazara del Vallo. Secondo la Angioni, Denise è viva ed è diventata mamma.

Ad oggi, potrebbe essere l’ennesima fake news sulla scomparsa.

Negli ultimi sei mesi il caso di Denise Pipitone è stato riaperto ed è finito sotto l’attenzione di tutti per via della presunta ritrovata Denise in Russia. Scartata quella pista non è caduto nuovamente tutto nell’ombra. Dopo 17 anni infatti l’ex pm Maria Angioni non risparmia dichiarazioni, anche gravi, nei confronti di chi svolse le indagini.

L’ennesima dichiarazione shock è stata riferita da Angioni durante la trasmissione di Rai 1 Storie Italiane. Secondo l’ex pubblico ministero Denise Pipitone sarebbe viva e sotto le cure di una famiglia legata ai rapitori. Non solo, sempre secondo Angioni Denise avrebbe una figlia.

Queste affermazioni sono state immediatamente smentite da Giacomo Frazzitta, legale della madre di Denise, Piera Maggio. All’Ansa l’avvocato afferma di non aver ricevuto segnalazioni in proposito e ha sottolineato la necessità di agire con la massima cautela, altrimenti “si crea una bolla che fa solamente del male”.

Chi è Maria Angioni, pubblico ministero che indagò sulla scomparsa di Denise

Maria Angioni è nata a Sassari il 26 aprile 1965, ma da anni vive in Sicilia.

All’epoca delle indagini sul caso della scomparsa di Denise Pipitone svolgeva le funzioni di magistrato del Tribunale per i Minorenni di Cagliari. Fin da subito Angioni denunciò una serie di attività sospette durante le indagini, riportando e denunciato comportamenti scorretti. Come, per esempio, l’interrogatorio a Giuseppe Della Chiave, mai trasformato in una pista, seppure le risposte trascritte sul verbale facessero pensare a un certo grado di coinvolgimento, secondo l’ex pm.

L’attuale posizione di Angioni corrisponde a quella dell’ex procuratore di Marsala Alberto Di Pisa.

In un’intervista a Chi l’ha visto, si è pronunciato contro Anna Corona e Jessica, figlia di Piero Pulizzi (padre biologico di Denise). Secondo l’ex pm e l’ex procuratore Jessica accusava Denise di essere la causa della distruzione della sua famiglia e si sarebbe vendicata consegnandola a una famiglia di nomadi. A oggi è ancora valida l’ipotesi del “gruppo rom”, denunciato da una guardia giurata il 18 ottobre del 2005.

Le dichiarazioni di Angioni: Denise è viva e ha una figlia

La mattina del 14 giugno, l’ex pm Maria Angioni, nel suo intervento a Storie italiane ha dichiarato che Denise Pipitone sta bene e in questi 17 anni ha avuto una figlia. “Ho la certezza personale che sia viva”, ha dichiarato.

Le parole dell’intervento di questa mattina:

La ragazza sta bene, sta molto bene. Peccato che le abbiano tolto completamente l’identità personale e familiare, peccato ci sia una madre che la cerca.

Angioni non fa direttamente riferimento alla “pista rom”; secondo l’ex pm infatti Denise sarebbe stata accolta da una famiglia conoscente dei rapitori. Maria Angioni afferma con certezza che i responsabili si andranno a costituire:

Queste persone si chiedono ’perché devo rischiare 30 anni se in realtà non ho fatto niente di male e la ragazza sta bene, siamo tutti felici?’. Piera Maggio non è felice e ha perso una figlia. Ora dobbiamo soltanto aspettare.

Alla domanda “dove si trova Denise?” Angioni ha risposto che l’hanno trovata in un contesto molto sereno e internazionale. Va sottolineato però che le affermazioni dell’ex pubblico ministero sono solo una sua personale ricostruzione e che, al momento, l’avvocato di Piera Maggio ha negato di essere a conoscenza dei fatti.

Iscriviti a Money.it