Quanto guadagna Lorenzo Insigne? Lo stipendio a Napoli e a Toronto

Alessandro Cipolla

05/01/2022

10/01/2022 - 09:20

condividi

Lo stipendio e i guadagni di Lorenzo Insigne, il capitano del Napoli che a giugno si trasferirà a parametro zero al Toronto FC avendo accettato una offerta faraonica da parte dei canadesi.

Quanto guadagna Lorenzo Insigne? Lo stipendio a Napoli e a Toronto

Quanto guadagna Lorenzo Insegne? Una domanda questa che si stanno ponendo tanti appassionati di calcio dopo la firma dell’attaccante per il Toronto FC, squadra canadese che milita però nella MLS statunitense.

Con un autentico blitz in un rinomato albergo di Roma, il Toronto ha messo sul piatto uno stipendio triplo rispetto a quello offerto dal Napoli, con i partenopei che così a fine giugno perderanno il proprio capitano a parametro zero.

È terminata così la lunga telenovela del rinnovo del contratto di Lorenzo Insigne, con la forbice tra la domanda dell’entourage del giocatore e l’offerta del presidente Aurelio De Laurentiis che è rimasta troppo ampia.

Vediamo allora nel dettaglio quale sarà lo stipendio percepito da Lorenzo Insigne a Toronto e perché, nonostante le trattative, alla fine l’attaccante ha scelto di non accettare l’offerta che era stata avanzata dal Napoli.

Stipendio e guadagni di Lorenzo Insigne

Quella tra Lorenzo Insigne e il Napoli è stata una storia d’amore sbocciata nel 2004 quando il fantasista di Frattamaggiore, all’epoca tredicenne, entrò a far parte delle giovanili della squadra della sua città.

Dopo l’esordio in prima squadra a diciannove anni, sono arrivati i prestiti prima alla Cavese e poi al Foggia e al Pescara: in Puglia e in Abruzzo sotto le sapienti mani di Zeman ecco che il talento di Insigne è esploso.

Quando nel 2012 Lorenzo Insigne è entrato in pianta stabile nella prima squadra del Napoli, il suo stipendio era di 700.000 euro l’anno. Nel 2014 c’è stato il primo rinnovo a 1,1 milioni e poi nel 2016 un ulteriore ritocco a 1,8 milioni.

Essendo diventato il capitano dei partenopei e uno dei punti fermi della Nazionale, con l’ultimo rinnovo datato 2018 lo stipendio dell’attaccante è salito agli attuali 4,6 milioni netti.

Con il contratto in scadenza a giugno 2022, non è stato trovato un accordo tra il giocatore e il Napoli: la richiesta è stata di 6 milioni a stagione, mentre l’offerta di De Laurentiis si è fermata a un triennale da 3,5 milioni più 1 milione di bonus non facili da conseguire.

Sostanzialmente Insigne con il prolungamento avrebbe guadagnato meno di quanto attualmente percepito. In questo scenario è stato lesto il Toronto FC a inserirsi, trovando poi l’accordo con l’attaccante che ha firmato un contratto fino al 2028.

Lorenzo Insigne in Canada percepirà uno stipendio netto da 11,5 milioni più 4,5 milioni di bonus legati alle presenze, ai gol e agli assist. Il Toronto invece con questo colpo spera di replicare l’esperienza felice di Sebastian Giovinco, con il piccolo fantasista ex Juve che ha consentito alla franchigia canadese di conquistare il suo primo storico titolo MLS nel 2017.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Calcio
# Napoli

Iscriviti a Money.it