Arrivano interessanti novità per la Model Year 2021 di Land Rover Defender. Il celebre SUV della casa automobilistica inglese vede arricchire la sua gamma con alcuni aggiornamenti piuttosto importanti. Il primo di tutti è il primo motore ibrido plug-in della sua gamma. Si tratta del sei cilindri 3.0 diesel mild hybrid a 48V della famiglia Ingenium che nella versione più potente la P400 combina il 2.0 benzina al motore elettrico per 404 CV e 640 Nm totali.

Debutta la prima versione ibrida plug-in di Land Rover Defender

Le batterie da 19,2 kWh richiedono circa 30 minuti per ripristinare l’80% dell’autonomia e garantiscono 43 km di autonomia in modalità completamente elettrica. Viene utilizzata anche la frenata rigenerativa. Altra novità importante per la nuova Land Rover Defender Model Year 2021 è la presenza di nuove personalizzazioni sia all’interno che all’esterno del veicolo ispirate al mondo dell’off road. Queste personalizzazioni saranno disponibili solo per l’allestimento X-Dynamics.

Arrivano le versioni commerciali di Defender denominate Hard Top

Altra importante novità è il debutto delle versioni commerciali di Land Rover Defender che sono stati denominati ’’Hard Top’’. Queste sono disponibili solo nelle versioni 90 e 110 con motore diesel. Eliminano la seconda fila di sedili e hanno una capacità di carico fino a 2.059 litri in base alla carrozzeria, il peso trasportabile a bordo varia da 670 a 800 kg e la capacità di traino arriva fino a 3.500 kg.

Ulteriori aggiornamenti per l’anno modello 2021 di Land Rover Defender includono una nuova gamma di opzioni di colore degli esterni e altre caratteristiche di personalizzazione, oltre a nuovi pacchetti tecnologici e di assistenza alla guida. Si attendono ulteriori dettagli per il mercato italiano che però per il momento non sono ancora trapelati.