Jaguar I-Pace MY24: maggiore autonomia e tecnologia

Marco Lasala

11 Gennaio 2023 - 12:42

condividi

Una serie di aggiornamenti che la rendono più tecnologica e raffinata, la nuova Jaguar I-Pace percorre fino a 470 km nel ciclo WLTP.

Jaguar I-Pace è un SUV elettrico dalla forte personalità. In questo sull’ultimo upgrade, tecnologico e tecnico, lo Sport Utility Vehicle a zero emissioni, riesce a percorrere fino a 470 km nel ciclo WLTP con una ricarica completa.

Una potenza massima di 400 CV per 696 Nm di coppia massima, la nuova Jaguar I-Pace è dotata di trazione integrale intelligente, nel classico 0 - 100 km/h impiega soli 4,8 secondi.

Ha collezionato oltre 90 premi a livello mondiale sin dal suo debutto, tra cui il World Car of the Year Awards nel 2019, un modello che grazie al baricentro basso, alle sospensioni elettronica e ai compatti motori elettrici, riesce a offrire un’esperienza di guida, impagabile.

Veloce, rapida, agile, un SUV che rispecchia la tradizione del marchio inglese, fedele al comfort e alla sicurezza di bordo, tramite gli aggiornamenti SOTA (acronimo di Software Over The Air) è possibile aggiornare i sistemi di bordo da remoto.

Jaguar Jaguar I-Pace

Novità estetiche per il model year 2023

Esteticamente la nuova Jaguar I-Pace riceve in dotazione due nuove colorazioni, tra cui una satinata, la griglia anteriore ha una forma più levigata, il badge Jaguar è nero e silver. Cambiano anche le finiture del paraurti anteriore così come quelle delle portiere e del diffusore posteriore, ora in tinta con la carrozzeria, presente sul portellone posteriore anche un discreto spoiler.

Tutte le nuove Jaguar I-Pace sono dotate di cerchi da 22 pollici con finiture Satin Grey e di Black Pack esterno, a partire dalla versione R-Dynamic SE, la finiture Gloss Black è stata applicata anche alle calotte specchi retrovisori, cornici finestrini e griglia.

Il tetto panoramico, disponibile come optional, ha una finitura nera per la sezione posteriore.

Autonomia e ricarica

Jaguar Jaguar I-Pace

La nuova I-Pace è dotata di una batteria agli ioni di litio da 90 kWh che le consente di percorrere fino a 470 km nel ciclo WLTP, in presenza di un caricatore a corrente continua da 100 kW è possibile ricaricare in 15 minuti fino a 127 km, mentre con una wallbox da 11 kW è possibile raggiungere fino a 53 km di autonomia all’ora. Per una ricarica completa in questo caso occorrono 8,6 ore.

Argomenti

# SUV

Nessun commento

Iscriviti a Money.it