Land Rover Discovery Sport: motori, prezzi, allestimenti

Marco Lasala

17 Dicembre 2021 - 11:37

condividi

Land Rover Discovery Sport è un SUV compatto premium disponibile con motorizzazioni turbo benzina e diesel mild hybrid. Prezzi a partire da 40.550 euro.

Land Rover Discovery Sport è un SUV compatto premium disponibile con nuove motorizzazioni. Efficienti unità Diesel, l’Ingenium Mild-Hybrid offre maggiore potenza, il tutto a fronte di ridotte emissioni di CO2.

Land Rover Discovery Sport è in vendita a un prezzo di listino che parte da 40.455 euro.

Motori diesel più puliti con alimentazione ibrida leggera e potenze di 163 e 204 cavalli con consumi di 6,3 litri per 100 chilometri nel ciclo misto WLTP.

Land Rover Discovery Sport: motore turbo Ingenium da 290 cavalli

Sul model year 2023 arriva la nuova motorizzazione turbo benzina da 290 cavalli (emissioni di CO2 pari a 210 gr/km) presente sulla versione Sport Black, una variante dal look accattivante con grandi capacità in off-road, disponibile in configurazione cinque posti brucia i 100 km/h con partenza da fermo in 7,4 secondi.

Novità anche per gli allestimenti, in gamma è disponibile la Urban Edition che si basa sulla R-Dynamic S e aggiunge una serie di finiture in Shadow Alluminium, sedili in tessuto scamosciato Luxtec e tetto a contrasto nero. Cinque le colorazioni esterne disponibili:

  • Carpathian Grey;
  • Firenze Red;
  • Santorini Black;
  • Hakuba Silver.

Non solo novità tecniche con il lancio del model year 2023 ma anche tecnologiche, sulla Sport debutta l’innovativo sistema d’infotainment Pivi, tramite la connessione dati integrata già al momento dell’accensione della vettura è pronto all’uso, mappe, app e funzionalità della vettura possono essere aggiornati da remoto, senza alcuna necessità di recarsi presso una concessionaria autorizzata.

Land Rover Discovery Sport: il SUV ibrido tecnologico

Il nuovo Pivi Pro consente lo streaming musicale, via Spotify grazie alla connettività Bluetooth è possibile caricare in modo semplice e intuitivo contenuti multimediali, lungo il tunnel centrale è presente un vano per la ricarica wireless di smartphone, opzione che amplifica anche il segnale di ricezione del device esterno.

L’Activity Key di seconda generazione consente di aprire le portiere, bloccare e accendere il veicolo senza telecomando via app, una volta nell’abitacolo il guidatore può selezionare attraverso lo schermo touch il sistema intelligente di filtraggio dell’aria per un benessere di bordo senza precedenti, una tecnologia che si aggiunge a quella d’ionizzazione che elimina allergeni, pollini, forti odori e particelle anche al di sotto di PM 2,5. Con la modalità Purify si può controllare la qualità dell’aria interna confrontandola con quella all’esterno.

Il SUV inglese è dotato anche di avanzati sistemi di assistenza alla guida, il Rear Collision Monitor utilizza i radar presenti nella parte posteriore del veicolo predisponendo la vettura in caso d’impatto imminente, il 3D surround Camera permette al conducente di vedere tutto ciò che accade attorno al veicolo fino a una velocità massima di 30 km/h, il ClearSight Interior Rear View Mirror trasforma con un semplice comando lo specchietto retrovisore interno in una schermo video che proietta le immagini provenienti dal retro.

Argomenti

# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it