Borse: trovato l’accordo, il LSE acquista il provider Refinitiv

L’accordo è stato trovato: il provider Refinitiv entra nel gruppo della borsa londinese. La sfida a Bloomberg è lanciata.

Borse: trovato l'accordo, il LSE acquista il provider Refinitiv

Dopo un lungo round di trattative, il London Stock Exchange ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Refinitiv.

A seguito del deal, il gruppo azionario britannico diventa un gigante globale della fornitura di dati finanziari in grado di competere con l’americano Bloomberg.

Come di consueto per questo tipo di operazioni, ora è necessario il via libera delle autorità competenti e l’approvazione degli azionisti della società londinese.

LSE- Refinitiv: al provider il 37% del capitale della borsa di Londra

Il controvalore dell’operazione, come già anticipato da Money.it, è di 27 miliardi di dollari (London Stock Exchange si prepara al no deal e acquista i dati Reuters per $27 miliardi).

L’accordo prevede che gli azionisti Refinitiv detengano circa il 37 per cento della borsa londinese, con meno del 30% dei diritti di voto.

Il nuovo gruppo sarà guidato dal presidente del LSE Don Robert e dal chief executive David Schwimmer. L’attuale Ad di Refinitiv, David Craig, entrerà nel board del gruppo che controlla anche Piazza Affari e continuerà a ricoprire l’attuale ruolo nel data provider.

LSE- Refinitiv: “un’infrastruttura dei mercati finanziari leader del futuro"

Basato a New York, Refinitiv è uno dei principali fornitori al mondo di dati: serve oltre 40 mila clienti in 190 paesi.

Il provider al momento è posseduto per il 55% da fondi di investimento guidati da Blackstone e per il 45% dal gruppo media Thomson Reuters.

Con questa operazione il London Stock Exchange Group punta a «creare un’infrastruttura dei mercati finanziari leader del futuro».

Come già nei giorni scorsi, le azioni LSE reagiscono decisamente bene alla notizia: a poco meno di un’ora e mezza dall’avvio degli scambi, il titolo del gruppo quota in rialzo del 5,8% a 7.010 pence.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su London Stock Exchange

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.