La Juventus vuole costruire un nuovo stadio

Nella piano quinquennale della Juventus ci sarebbe secondo Tuttosport la volontà di costruire un nuovo stadio vicino l’Allianz: servirebbe per le partite della squadra bianconera Under 23 e quella femminile.

La Juventus vuole costruire un nuovo stadio

All’orizzonte del nuovo piano quinquennale di sviluppo della Juventus non ci sarebbe soltanto l’aumento di capitale da 300 milioni. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la società bianconera sarebbe pronta a investire per la costruzione di un nuovo stadio.

Naturalmente non c’è intenzione l’intenzione di già rottamare il nuovo Allianz Stadium, ma di costruire un nuovo impianto che possa ospitare le partite casalinghe della squadra Under 23 e quella femminile.

Con un costo che dovrebbe aggirarsi sui 7-8 milioni, la Juventus si andrebbe a dotare così di un nuovo stadio che sorgerebbe sempre nell’area dell’Allianz, con le partite dell’Under 23 e della squadra femminile che si dovrebbero svolgere prima di quella della Sarri band per ampliare così l’offerta sportiva ai tifosi bianconeri.

La Juventus pensa a un nuovo stadio

Nel mondo della TV quando si parla di palinsesti spesso viene citato come obiettivo finale la realizzazione di una sorta di televisione di flusso, che abbia lo scopo di unire più programmi rivolti a uno stesso target per evitare così che uno spettatore possa cambiare canale.

Nel calcio quando l’argomento è quello dei nuovi stadi di proprietà, il mantra è quello di un impianto che possa dare un intrattenimento completo ai tifosi. Non è un caso che oltre al rettangolo verde di gioco non manchino negozi, musei, ristoranti e hotel.

In quest’ottica, l’idea della Juventus per il prossimo futuro sarebbe quella di far disputare prima dei propri match gli incontri della squadra Under 23 o di quella femminile, che si andrebbero a svolgere in un nuovo impianto adiacente all’Allianz.

Il progetto sarebbe stato inserito nel piano quinquennale di sviluppo 2019-2024, con il nuovo stadio da circa 5.000 posti che dovrebbe sorgere al posto del vecchio palazzetto che attualmente non è utilizzato.

Oltre ad aumentare la visibilità delle altre due squadre della società bianconera, così facendo si andrebbe ad aumentare il “palinsesto” per i tifosi che così potrebbero passare più tempo nell’area dello Stadium.

Attualmente la Juventus Under 23, che milita per il secondo anno nel campionato di Serie C, deve chiedere ospitalità all’Alessandria per le proprie partite casalinghe che così si disputano al Moccagatta con una media poco gratificante di 193 spettatori a incontro.

La squadra femminile dal suo esordio nella massima serie del 2017 ha finora vinto due scudetti consecutivi, giocando in casa a Vinovo che però non può ospitare più di 400 persone.

Il nuovo stadio servirebbe così a dare una propria casa anche alle altre due squadre bianconere con tanto di adiacenti campi per l’allenamento, lasciando così Vinovo a uso esclusivo delle formazioni giovanili.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Juventus Football Club S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.