In Italia la prima città COVID-free: quali saranno le prossime?

Trapani è la prima città a essere stata dichiarata COVID-free secondo i criteri dell’OMS. Ecco quali potrebbero essere le prossime.

In Italia la prima città COVID-free: quali saranno le prossime?

Trapani, in Sicilia, è stata dichiarata la prima città COVID Free grazie ai 28 giorni consecutivi senza nuovi casi di coronavirus.

Il primato, però, è durato poche ore dal momento che è seguita la notizia che all’interno della provincia si sono registrate nuove infezioni: 4 nuovi casi a Mazara del Vallo, Calatafimi, Castelvetrano e Marsala. La città di Trapani tuttavia rimane la prima COVID-free italiana, secondo i criteri dettati dall’OMS.

Perché Trapani è la prima città italiana COVID-free

Per essere dichiarata COVID-free, una città o una regione deve rientrare nei criteri stilati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, come avvenuto nel caso di Trapani. Nello specifico l’OMS sostiene che per dichiarare conclusa l’epidemia in una determinata area è necessario che non si registrino nuovi contagi per 28 giorni.

In sostanza deve trascorrere il periodo corrispondente a due cicli di incubazione senza nuovi casi. Ricordiamo infatti che il periodo di incubazione medio del virus è di circa 14 giorni.

In ogni caso il dato va preso con le pinze: il numero delle nuove infezioni non può essere considerato attendibile al 100% dal momento che dipende dalla quantità di tamponi eseguiti e non tiene conto degli asintomatici, a cui non viene fatto il test e che potrebbero continuare a far diffondere il virus senza saperlo.

Sud Italia presto COVID-Free?

Dopo Trapani, molte altre città sono in procinto di essere dichiarate COVID-free, la maggior parte delle quali situate nel Sud d’Italia e nelle isole. Prima fra tutte è Crotone, in Calabria, dove non si sono registrati nuovi contagi da 27 giorni, mentre nell’intera regione non si sono riscontrati positivi da 4 giorni. Anche ad Enna, in Sicilia, non ci sono tamponi positivi da 10 giorni, mentre L’Aquila è libera dal virus da 12 giorni.

Anche in Sardegna si stanno registrando traguardi importanti: l’ultimo tampone positivo nella regione è stato rilevato 3 giorni fa. La dicitura COVID-free tuttavia non deve essere considerata come un dogma, e non può far dichiarare una città o una regione immune, basta infatti un solo contagio per ricominciare tutto da capo.

Gli esperti affermano che l’epidemia potrebbe ripresentarsi in qualsiasi momento, anche se non si registrano casi da diverse settimane. Questa possibilità ha fatto nascere diverse diatribe tra i vari governatori regionali, in vista della prossima riapertura tra le regioni.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories