Inter campione d’Italia 2021: quanto vincono i nerazzurri

2 Maggio 2021 - 18:25

9 Giugno 2021 - 15:56

condividi

Quanto guadagnano i nerazzurri con la vittoria dello scudetto della Serie A?

Inter campione d'Italia 2021: quanto vincono i nerazzurri

Quanto guadagna l’Inter campione d’Italia? L’ufficialità sulla conquista della Serie A - stagione 2020-2021 da parte dei nerazzurri è arrivata dopo la vittoria di sabato sera contro il Crotone e il pareggio dell’Atalanta con il Sassuolo nel corso della 34° giornata. Dopo nove anni di vittorie consecutive della Juventus, la prima divisione italiana ha una nuova vincitrice. La squadra dei nerazzurri si laurea capolista della Serie A per la diciannovesima volta nel corso dei suoi 113 anni di storia. Ma quanto ha vinto l’Inter conquistando lo scudetto?

Inter campione d’Italia, è ufficiale

Lo scudetto dell’Inter è arrivato al secondo anno di Antonio Conte come allenatore della squadra milanese. Proprio Conte fu l’allenatore che diede inizio alla serie di nove scudetti consecutivi vinti dalla Juventus. In un video pubblicato sull’account Twitter ufficiale della squadra si può vedere l’intero spogliatoio - allenatore compreso - festeggiare per la vittoria.

Quanto guadagna l’Inter campione d’Italia?

Oltre all’ambito trofeo, l’Inter si porta a casa anche un bel gruzzolo. In questo caso, naturalmente, parliamo soltanto dei benefici diretti, ossia il premio dei diritti televisivi che viene corrisposto con lo scudetto. Altri benefici, come l’appeal del marchio, incremento degli sponsor e penetrazione nei mercati sono indubbi ma di difficile misurazione.

Per le squadre della Serie A, in palio c’è un tesoretto che si avvicina al miliardo di euro, che viene suddiviso in base a tre criteri: il 50% viene distribuito equamente fra le squadre; il 30% in base ai risultati sportivi; il 20% in base al bacino d’utenza.

L’impatto della vittoria dello scudetto da parte dell’Inter si rintraccia in quella quota del 30% relativa ai risultati sportivi, che in questo caso vale oltre 20 milioni di euro, un incremento di circa 9 milioni di euro rispetto alla stagione 2019-2020, quando i nerazzurri si sono classificati secondi.

A questo si vanno ad aggiungere altri 10 milioni di euro dalla Uefa per la Champions 2021-2022.

Inter, giocatori rinunciano a premi scudetto

Cifre che possono far prendere un respiro di sollievo all’Inter, che non è in una situazione finanziaria particolarmente solida anche a causa della pandemia di coronavirus. La società, inoltre, non dovrà corrispondere un bonus ai giocatori, che su iniziativa di Handanovic e altri senatori hanno deciso di rinunciare ai premi scudetto.

Argomenti

# Italia
# Inter

Iscriviti a Money.it