Account Instagram bloccato: cosa fare e come risolvere il blocco temporaneo

Instagram ti ha bloccato? Il tuo account è stato sospeso e non riesci a mette mi piace? Cosa fare e come risolvere il blocco temporaneo e riattivare l’account.

Account Instagram bloccato: cosa fare e come risolvere il blocco temporaneo

Bloccato su Instagram e account sospeso: il tuo profilo è stato colpito da un blocco temporaneo e non sai cosa fare? Tranquillo, non è nulla di grave: è possibile riattivare l’account Instagram seguendo una procedura semplice e non troppo complessa.

Stai utilizzando Instagram quando, tutto a un tratto, non riesci più a mettere mi piace alle foto e ai post? Probabilmente sei stato colpito dal cosiddetto blocco temporaneo, anche detto shadowban, che non blocca del tutto il profilo ma colpisce alcune funzioni normalmente disponibili, come i like e le interazioni.

Ecco quali sono le cause e cosa è possibile fare per riattivare indietro un account Instagram bloccato.

Leggi anche Instagram non funziona: cosa fare

Account Instagram bloccato: perché? Le cause

Le cause di un blocco temporaneo su Instagram possono essere molte e solitamente dipendono dalla (presunta) violazione dei limiti e condizioni imposti dal popolare social network. Il blocco è solitamente progressivo, focalizzandosi sulla sospensione di alcune funzioni come il mettere mi piace, pubblicare un commento, seguire altre persone e viceversa, fino alla sospensione totale dell’account con la rimozione dell’accesso.

Perché viene bloccato l’account? Non c’è una ragione precisa, anche se spesso sono colpiti i profili che utilizzano alcune app per aumentare i follower e i like su Instagram (attraverso i bot). Il social prevede infatti un numero massimo di like, commenti, follow eseguibili contemporaneamente: superando questo limite potresti imbatterti facilmente in un’apposita notifica di Instagram, che illustra l’attivazione di un blocco temporaneo.

Blocco temporaneo su Instagram: cosa fare e quanto dura

Il messaggio visualizzato è solitamente il seguente: “Sembra che tu stia usando in modo errato questa funzione andando troppo velocemente. Ti è stato temporaneamente impedito di usarla. Limitiamo alcuni contenuti e azioni per proteggere la nostra comunità. Inviaci una segnalazione se pensi che si tratti di un errore.”

A questo segue la possibilità di ignorare la notifica o di inviare un messaggio direttamente all’assistenza Instagram spiegando il problema. Il blocco temporaneo mette in una sorta di quarantena il tuo profilo, a cui vengono inibite alcune funzioni per le successive 24 ore.

Il sistema si attiva per tutelare il social da parte di bot e app per aumentare facilmente like e follower, una questione molto cara a Instagram, ma a volte è possibile subire un blocco temporaneo semplicemente utilizzando troppo l’app (mettendo ad esempio un numero di mi piace in poco tempo talmente elevato oltrepassa il numero standard imposto dalle linee guida, attivando i campanelli d’allarme).

Normalmente il blocco temporaneo su Instagram ha una durata massima di 24 ore, ma è possibile che il tuo account subisca una variazione maggiore se viene più volte bloccato dall’app: in questo caso si arriva anche a 48 o 72 ore di ban.

In casi estremi si può addirittura arrivare alla sospensione definitiva dell’account o alla sospensione del log in.

Instagram bloccato: come risolvere e riattivare l’account

Il consiglio generale è sempre quello di non consentire l’accesso al nostro account ad app di terze parti pensate per agire al nostro posto: i bot, che spesso agiscono deliberatamente pubblicando anche spam nei commenti, sono tra le principali cause dietro a un blocco temporaneo su Instagram.

In caso di sospensione dell’account bisogna attendere il tempo necessario per la riattivazione. Per casi più gravi invece, con un blocco totale dell’account, è necessario ricorrere all’assistenza Instagram.

Puoi contattare Instagram in fase di log in, anche se il tuo account risulta bloccato, compilando il form automatico che comparirà al posto della home una volta inserite le credenziali di accesso. Qui avrai la possibilità di spiegare e inviare le tue ragioni direttamente al social network che valuterà la tua segnalazione e, in caso di errore, provvederà a riattivare l’account sospeso ingiustamente.

In alternativa puoi fare riferimento anche al centro di assistenza ufficiale di Instagram, che possiede una propria pagina ufficiale dove vengono spiegate e illustrate le soluzioni a problematiche di natura varia.

Se hai problemi ad accedere puoi fare rifermento via mobile che PC alla voce “Risoluzione dei problemi e guida per l’accesso”.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Instagram

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.