Instagram Stories: come creare e aggiungere filtri

Come creare i filtri per le Instagram Stories: ecco come aggiungere ed avere nuove maschere ed effetti per personalizzare le storie e sorprendere i vostri follower.

Instagram Stories: come creare e aggiungere filtri

Tutti pazzi per i filtri sulle Instagram Stories: colorati, pieni di effetti e personalizzabili. Sì, perché creare un filtro per le storie di Instagram, o aggiungerne di nuovi, è possibile grazie ad alcune app e ad altre funzioni interne alla popolare applicazione creata da Mark Zuckerberg.

Come creare un filtro AR per le Instagram Stories? È molto semplice: la creazione di nuove maschere per modificare il proprio volto all’interno delle storie è subordinata a diverse funzioni, la prima è un tool online denominato Spark AR, mentre per aggiungerne di nuovi è possibile agire dall’interno dell’app.

Instagram Stories: come creare un filtro per le storie

Trasformarsi in gatto, addolcire il proprio visto con un filtro animato, fare facce buffe con effetti speciali degni di un film a basso budget: tutto questo è garantito dai filtri Instagram che permettono, in pochi secondi, di modificare il proprio volto secondo l’aspetto desiderato.

Il nome da tenere in mente è Spark AR Studio, da scaricare su Mac e su Windows (dove è presente in versione Beta.

Non appena sarà installato il programma offrirà come prima schermata la pagina “Samples”, con dei template predefiniti che vi permetteranno di avere una base da cui partire e di personalizzarla in base alle vostre esigenze (si va da “Visual Shaders”, per i filtri colorati al “Face Distortion” per modificare, ingrassare o allungare il proprio volto).


L’interfaccia di Spark AR Studio permette di avere una base di partenza per creare i filtri

In basso potrete trovare due bottoni con differenti opzioni: “Create Project” e “Open Project” (per riprendere un progetto installato in precedenza). Verrà aperta l’area di lavoro distinta in diverse aree: le opzioni sono moltissime e per imparare a utilizzare il programma alla perfezione consigliamo i diversi tutorial disponibili anche in italiano su YouTube. Basta un po’ di pratica per creare il proprio filtro unico e personalizzato, da condividere poi su Instagram dove potrà essere scaricato da tutti gli utenti interessati. A tal proposito, passiamo al seconda parte di questa mini guida.

Instagram Stories: come scaricare e aggiunge filtri

Oltre ai filtri ufficiali rilasciati da Instagram, è possibile aggiungere e dotarsi di quelli creati dagli utenti direttamente dall’app.

Come farlo? Semplice: aprite l’editor per creare stories e scorrete attraverso i filtri fino all’ultima opzione, quella recante il simbolo di una lente d’ingrandimento. Da qui avrete accesso alla “Galleria degli effetti”, un vero e proprio hub dove trovare tutti i filtri più disparati crearti dalla community di Instagram.


Aggiungere filtri Instagram è facile e si può fare direttamente dall’app

In alto trovate le categorie per una ricerca rapida: “Instagram”, “Selfie”, “Amore”, “Colore e luce” ecc mentre in basso potete sfogliare direttamente i filtri disponibili (caratterizzati da un nome, una piccola anteprima, e la dicitura indicante l’autore del filtro.

Una volta selezionato il filtro di vostro gradimento, non vi resta che cliccare sull’opzione in basso scegliendo “Provalo” o salvarlo all’interno dei propri filtri cliccando su “Salvato nella fotocamera” (in basso a destra).

Facile non è vero? In questo modo non solo non dovrete ricorrere ad app esterne, ma avrete sempre il filtro giusto e originale in grado di sorprendere i vostri follower.

Ti potrebbe interessare Instagram Stories: come inserire i testi delle canzoni

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Instagram

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.