Instagram Stories, GIF scomparse. Come fare ora?

Il problema non sei tu: Instagram ha rimosso le gif dalle Storie (anche Snapchat). Ecco perché e come usare gli sticker animati senza Giphy.

Instagram Stories, GIF scomparse. Come fare ora?

Non riesci più a inserire le gif sulle tue Storie? Il problema non sei tu: Instagram ha infatti deciso di rimuovere il tasto Gif dalla sua funzione più popolare dopo aver individuato una gif estremamente razzista nella libreria di Giphy, e anche Snapchat ha fatto la stessa cosa. Fino a nuovo ordine, quindi, non sarà possibile usare le gif animate sui due social network. Cosa fare adesso? Esiste un modo alternativo per mettere le gif su Instagram Stories? Si domandano gli instagrammer disperati.

Leggi anche Instagram: come salvare foto, video e storie senza screenshot

A fine gennaio 2018 Instagram ha annunciato il supporto alle Gif sulle Stories. La nuova funzione, disponibile sia su iOS che su Android, è stata accolta con grande favore dagli utenti, e non passa giorno che non si veda una storia senza gif animate all’interno di foto e video. Gli sticker sono divertenti e simpatici, e ne esistono centinaia di migliaia. Per accedervi basta fare una Storia e poi premere l’icona dell’adesivo in alto; da qui selezionare l’opzione GIF e trascinare quella che si vuole sulla foto o video. Si può anche sfogliare tra le gif di tendenza o cercarle manualmente scrivendo la parola associata.

Perché Instagram ha rimosso le Gif dalle Stories

È proprio cercando una gif per la parola “Crime” che un utente ha scoperto una gif razzista e offensiva nei confronti delle persone di colore. Appurato il problema, Snapchat e Instagram hanno rimosso GIPHY dall’applicazione “fino a quando non saremo certi che non accada più”, ha detto un portavoce del social del fantasmino. “Le linee guida della community Giphy vietano questo tipo di contenuti, ma poiché funziona come un motore di ricerca che indicizza le GIF più importanti sul Web, qualcosa può sfuggire”.

Alternative a Giphy

Finché le classiche gif adesive non torneranno su Instagram e Snapchat, si possono utilizzare app alternative per usare le gif su foto e video da caricare come Stories. C’è GIPHY Says, che trasforma le parole dette a voce in testi/fumetti, e poi ancora Sticker.Place, PicsArt Stickers, Sticker List e Artist Sticker Packs by GIPHY Arts, tutte scaricabili da App Store e Google Play.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Instagram

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Federica Macerola -

Instagram, sconto Ray-Ban ma è un virus: cosa fare

Instagram, sconto Ray-Ban ma è un virus: cosa fare

Commenta

Condividi

Federica Macerola -

Instagram, Storie nelle Storie: ecco come fare

Instagram, Storie nelle Storie: ecco come fare

Commenta

Condividi

Giulia Adonopoulos

Giulia Adonopoulos

1 settimana fa

Instagram: come guardare le Storie di nascosto

Instagram: come guardare le Storie di nascosto

Commenta

Condividi