Meglio ho.mobile o Iliad? Offerte e vantaggi a confronto

Redazione Tecnologia

23 Agosto 2022 - 17:32

condividi

Iliad e ho.mobile offrono entrambe delle offerte vantaggiose con tanti giga e minuti e SMS illimitati, ma quale conviene di più? Ecco il confronto su costi, vantaggi, rete e navigazione

Meglio ho.mobile o Iliad? Offerte e vantaggi a confronto

Conviene più passare a ho. o a Iliad? Nella guerra delle offerte mobile proposte dai vari gestori, Iliad e ho. sono ormai due nomi noti agli utenti che cercano tanti giga per navigare a prezzi convenienti. Le tariffe low cost dei due operatori virtuali permettono infatti di avere chiamate senza limiti verso tutti e un numero di GB internet davvero esagerato.

Basta dare un’occhiata alle ultime offerte disponibile per rendersi conto che scegliere tra i due operatori non è semplice. Iliad propone 150 GB di internet in 4G/4G+ e 5G, minuti e sms illimitati verso fissi e mobili in Italia e in Europa e 9 GB di roaming, al costo di 9,99 €. La sua rivale, invece, offre 200 Giga di traffico internet, minuti e sms illimitati a soli 9,99€ al mese, ma solo a chi proviene da esperienze con Iliad, Poste Mobile, Fastweb, Coop Voce e alcuni operatori virtuali. Per i nuovi clienti, invece, sono previsti 150 giga per 7,99 € al mese.

Andiamo a vedere più nel dettaglio le offerte e i vantaggi proposti da questi due gestori, dal prezzo alla copertura fino alla navigazione.

Iliad vs ho. | Prezzo

Le promozioni offerte da Iliad e ho. mobile tendono ad assomigliarsi. Tuttavia, come accennato, l’operatore virtuale di Vodafone prevede delle tariffe differenti a seconda dell’operatore originario di provenienza.

Le offerte più vantaggiose sono quelle previste per gli ex clienti di Iliad, Poste Mobile, Fastweb e Coop Voce. Oltre a quella che prevede 200 Giga di traffico internet, minuti e sms illimitati a soli 9,99€ al mese, vale la pena elencare anche quelle che offrono 50 giga per 5,99 € e 150 giga per 7,99 €. Chi attiva un nuovo numero, invece, può avere 50 giga per 6,99 € o 150 giga per 8,99 €. Chi passa da TIM, Vodafone, Wind 3 e Very Mobile a .ho deve “accontentarsi” di 50 giga per 11,99 € o 150 giga per 13,99 €.

Iliad, invece, ha due offerte principali. Flash 150, che costa 9,99 € al mese e mette a disposizione 150 GB di internet in 4G/4G+ e 5G, minuti e sms illimitati verso fissi e mobili in Italia e in Europa, 9 GB dedicati in roaming e Dati 300, che per 13,99 € al mese offre 300 GB. Quest’ultima tariffa non include le chiamate e gli sms illimitati ed è pensata per chi si affida quasi esclusivamente al traffico dati.

Entrambi gli operatori mettono a disposizione vari servizi gratuiti compresi nel prezzo, tra cui:

  • Servizio di reperibilità (Mi richiami e ho. chiamato)
  • Hotspot
  • Controllo del credito residuo
  • Avviso di chiamata

Ci sono solo lievi divergenze, per esempio Iliad a differenza di ho. offre gratuitamente anche la segreteria telefonica, ma non il trasferimento di chiamata, presente invece gratuitamente per il gestore virtuale di Vodafone.

Poiché i prezzi sono abbastanza simili, l’offerta migliore potrebbe variare molto in base alle esigenze della singola persona. Per esempio, chi non chiama mai e vuole tantissimi giga (magari perché non ha la rete fissa) sceglierà di sicuro Dati 300. Viceversa, chi punta solo al risparmio potrebbe orientarsi sui 50 giga per 6,99 € di .ho mobile.

Iliad vs ho. | Copertura di rete

Abbiamo già parlato della copertura di rete di Iliad, che è risultata essere buona e ben diffusa sul territorio, ma non abbastanza per competere con la rivale.
Sebbene l’operatore riesca a coprire tutto il paese grazie alle antenne acquistate da Wind e abbia risultati simili a quelli raggiunti da Wind-Tre, la rete Vodafone utilizzata da ho. è la migliore in Italia, secondo quanto testato sull’app CheBanda.

Iliad vs ho. | Velocità di navigazione

La copertura di rete coincide solo parzialmente con la velocità di navigazione.
ho. offre infatti una navigazione 4G limitata a 30Mbps mentre Iliad propone 390Mbps con il 4G 855Mbps con il 5G, che però è disponibile solo in alcune città.

La società francese vince quindi su punto visto che 30Mbps sono davvero troppo pochi.

Iliad vs ho. | Store e App

ho. mobile sembra essere più fortunata per quanto riguarda gli store fisici per l’acquisto della SIM: ne conta infatti circa 3000, soprattutto edicole. Anche se Iliad può contare sulla diffusione delle SIMBOX, i totem per l’acquisto su strada delle schede, queste sono ancora in numero decisamente limitato rispetto al servizio offerto dalla controparte.

ho. dispone inoltre di un’app gratuita, scaricabile sia sul Play Store che sull’App Store dalla quale controllare lo stato dell’offerta e il dettaglio dei costi.

Iliad vs ho. | Roaming in Europa

Per entrambi i gestori è possibile risalire a liste dettagliate sulle tariffe dall’estero.
Si consiglia di consultarle per essere sicuri dei costi applicati nel paese interessato, ma in Europa mediamente sia ho. che Iliad offrono minuti e SMS illimitati.

Con .ho mobile è possibile usare la propria offerta senza costi aggiuntivi per chiamare e navigare in tutti i Paesi dell’Unione europea. Nel resto del mondo, le tariffe variano in base alla nazione in cui si trova e sono consultabili QUI.

Iliad, invece, propone 9 GB di roaming in 60 Paesi con l’offerta Flash 150 e 12 GB con Dati 300.

Tra le due .ho presenta meno limitazioni all’intero dell’Unione europea, ma Iliad potrebbe risultare più vantaggiosa per chi esce spesso dal Vecchio Continente.

Conclusioni

La scelta di uno tra i due operatori low cost è serrata e necessita di una valutazione caso per caso.
Iliad è più vantaggiosa per chi risiede in una grande città o in una zona con un buon segnale e non è soggetto a frequenti spostamenti. Se viaggiare è un’abitudine o il segnale Iliad nelle vicinanze di abitazione o sede di lavoro non fossero ottime, invece, ho. potrebbe essere una soluzione più affidabile.

Leggi anche Passa a Iliad: come cambiare gestore e attivare la nuova sim.

Argomenti

# Iliad
# ho.

Iscriviti a Money.it