I consigli per investire bene di Geneve Invest

I consigli e i passi da seguire per fare dei buoni investimenti secondo Geneve Invest, società di gestione patrimoniale attiva sul mercato europeo.

I consigli per investire bene di Geneve Invest

Investire bene, trovando un’angolazione finanziaria corretta e una strategia che si adatti in maniera naturale alle proprie esigenze e al capitale a disposizione, è un esercizio che ha bisogno di competenza e attenzione ed in cui Geneve Invest ha una lunga e fruttuosa esperienza.

Sviluppare un piano di investimento dei propri risparmi prevede infatti una conoscenza approfondita del mercato e la capacità di interpretare attivamente tutti i dati e le tecniche a disposizione. Per provare a capire quali sono i passaggi chiavi per la costruzione di un buon investimento finanziario abbiamo provato insieme agli esperti di Geneve Invest, prestigiosa società di gestione patrimoniale attiva sul mercato europeo, a mettere insieme una serie di punti e consigli da seguire per ottenere il massimo dalla propria strategia di pianificazione finanziaria.

Investire bene: tempo e rischio

Innanzitutto, è importante considerare il termine temporale del proprio investimento.
In questo senso, un buon investitore è sempre quello che riesce a implementare una strategia di lungo raggio, che permetta, in prospettiva, di incrementare il proprio capitale in modo da poter crescere progressivamente nel corso degli anni, garantendosi stabilità nel tempo e un reddito solido per tutta la vita. Per investire in prospettiva, mettendo da parte risorse che possono tornare utili negli anni e per il futuro delle propria famiglia, la parola d’ordine è “pianificazione”.

Un altro punto da tenere sempre sotto controllo, ma che secondo l’esperienza di Geneve Invest viene spesso sottovalutato, è la valutazione del rischio in relazione ai propri obiettivi di investimento. Per conseguire una crescita a lungo termine del proprio capitale è importante diversificare il portafoglio e non concentrarsi soltanto su strumenti specifici, quali titoli a reddito fisso o azioni. Concentrare i propri risparmi su un unico comparto significa esporre il proprio investimento al rischio di fluttuazioni continue, che non hanno la possibilità di essere bilanciate da altri titoli. Per questo è fondamentale valutare al meglio ogni alternativa e pianificare un portafoglio di investimento adeguatamente diversificato per strumento, settore, valuta, dimensione, Paese, durata.

Per restare nell’ambito della diversificazione (un elemento centrale, secondo Geneve Invest, per l’implementazione di una strategia di investimento efficace) è importante puntare su opportunità di investimento che non si fermino ai mercati locali, ma che guardino al panorama finanziario globale. Non basta definire una serie di titoli provenienti da aree di mercato fra loro differenti, ma incluse nella stessa zona geografica. Per ottenere buoni rendimenti e proteggere il proprio portafoglio è necessario guardare oltre ed investire anche su asset esteri, costruendo una strategia ben strutturata anche dal punto di vista spaziale.

Attenzione a tassazione e alla raccolta informazioni

Anche la parte fiscale è da tenere in grande considerazione al momento di definire la propria strategia: non sempre ciò che costa meno costituisce, da questo punto di vista, la scelta migliore. Ottimizzare i propri investimenti significa quindi concentrarsi anche sulla tassazione del proprio portafoglio, posticipando il più possibile il momento nel quale le plusvalenza possono diventare imponibili, un effetto che è possibile contenere attraverso l’utilizzo di opzioni di reinvestimento automatico e l’individuazione di prodotti specifici, che godono di una tassazione privilegiata.

Un altro dei motivi per i quali può essere importante affidarsi a professionisti della gestione patrimoniale riguarda la raccolta delle informazioni in merito ai titoli, agli strumenti finanziari e ai mercati sui quali si è deciso di investire. Come spiegano da Geneve Invest, per costruire una pianificazione di investimento vincente è importante andare oltre le informazioni di dominio pubblico, che vanno affiancate da analisi specifiche e interpretate in prospettiva, cercando dunque di concentrarsi su titoli caratterizzati da un significativo potenziale di apprezzamento.

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti per ricevere le news su Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.