Nei giorni scorsi vi abbiamo riportato le voci secondo cui Apple starebbe ancora pensando di realizzare una propria auto elettrica a guida autonoma. Queste voci hanno letteralmente fatto il giro del mondo. Nelle scorse ore a proposito dell’arrivo dell’azienda di Cupertino nel settore automobilistico, un nuovo indizio è trapelato.

Hyundai ha infatti confermato di essere in trattative con Apple per una partnership per la produzione della futura Apple car. La cosa ha sicuramente senso visto che l’azienda della mela morsicata già in passato aveva manifestato dei dubbi sul fatto di affrontare da sola questa avventura.

Hyundai ha confermato di essere in trattativa con Apple per il lancio di un’auto a guida autonoma

Hyundai sarebbe teoricamente in grado di portare la sua esperienza ingegneristica e di far valere la sua reputazione di azienda affidabile, cosa che potrebbe garantire un matrimonio formidabile con il know-how high-tech di Apple.

In seguito al diffondersi di tale notizie le azioni di Hyundai sono salite del 25% così come riporta Bloomberg. Occorre però dire che subito dopo il diffondersi di questa notizia la casa coreana ha fatto marcia indietro togliendo qualsiasi riferimento esplicito ad Apple.

La nuova Apple Car non arriverà prima di 5 anni

Hyundai ha poi corretto il tiro dicendo di essere in trattativa con diverse società per lanciare future auto elettriche a guida autonoma. Secondo le ultime indiscrezioni Apple starebbe ancora portando avanti il suo Project Titan ma ci vorrebbero almeno altri 5 anni prima che esso porti al lancio di un veicolo.

La nuova Apple Car, quando finalmente arriverà sul mercato, potrebbe competere con rivali come la Tesla Model Y e Model 3, insieme a nuovi veicoli elettrici Volkswagen come la ID.4. Vedremo dunque nei prossimi mesi quali altre novità emergeranno a proposito della futura Apple Car.