Hillary Clinton ci riprova: candidata alle elezioni 2020 contro Trump?

Dopo le Midterm, negli Stati Uniti già si pensa alle elezioni del 2020: Hillary Clinton sarebbe pronta a scendere di nuovo in campo contro Donald Trump.

Hillary Clinton ci riprova: candidata alle elezioni 2020 contro Trump?

Anche se non c’è stata quella “onda blu” come si pensava qualche mese fa, le Midterm Elections hanno confermato come i Democratici alle elezioni presidenziali del 2020 possono battere Donald Trump.

Da tempo circolano tanti nomi sui possibili candidati dei Democratici alle primarie, da Oprah Winfrey a Howard Schultz di Starbucks fino a Michael Bloomberg, ma adesso sembrerebbe che anche Hillary Clinton sia pronta a scendere di nuovo in campo dopo la sconfitta del 2016.

Hillary Clinton e le elezioni 2020

L’indiscrezione arriva da ambienti molti vicini all’ex first lady: Mark Penn, consigliere di vecchia data della famiglia Clinton, e Andrew Stein, presidente del New York City Council vicino a Bill e Hillary, al Wall Street Journal hanno fatto trapelare una possibile nuova corsa per la Casa Bianca nel 2020.

Secondo i due, Hillary Clintonnon permetterà che la sua umiliante sconfitta con Trump metta fine alla sua carriera e a quel sogno che insegue da più di 30 anni”. La volontà infatti è sempre quella di diventare la prima donna a guidare gli Stati Uniti.

Penn e Stein quindi hanno parlato di una sorta di Hillary 4.0, pronta ad avvicinarsi alla parte più a sinistra dei Democratici, a cavalcare l’onda del #MeToo e a chiedere una stretta sul possesso delle armi.

Se così fosse, le primarie dem per la scelta del candidato alle elezioni del 2020 sarebbero veramente scoppiettanti. Da tempo infatti si parla anche di una possibile scesa in campo di Oprah Winfrey, regina dei talk americani, oltre a quella del deus ex machina di Starbucks Howard Schultz.

Non mancheranno poi diversi giovani rampanti provenienti dalla parte “sandersiana” del partito, quella più a sinistra, con la schiera degli aspiranti sfidanti di Donald Trump che con ogni probabilità sarà particolarmente nutrita e agguerrita.

Nonostante l’aver perso il controllo della Camera, alle Midterm Elections Trump ha comunque limitato i danni. Oltre ad aver mantenuto la maggioranza al Senato, se fossero state delle elezioni presidenziali il tycoon sarebbe stato confermato alla Casa Bianca.

Una nuova candidatura della Clinton senza dubbio metterebbe ulteriore pepe alla prossima campagna elettorale negli Stati Uniti, dove potrebbe pesare non poco l’inchiesta Russiagate e la possibile richiesta di impeachment per il Presidente.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Hillary Clinton

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories