Green pass senza tessera sanitaria: come e chi può riceverlo

Simone Micocci

6 Agosto 2021 - 11:54

condividi

Guida alla richiesta del green pass per chi è senza tessera sanitaria e non risulta iscritto al Sistema Sanitario Nazionale. Ecco come fare per ricevere la certificazione.

Green pass senza tessera sanitaria: come e chi può riceverlo

Non è obbligatoria la tessera sanitaria per richiedere il green pass: averla può rendere più semplice il rilascio della certificazione, ma per chi non ne è in possesso (ossia per chi non risulta iscritto al Sistema Sanitario Nazionale, come ad esempio gli stranieri) esistono comunque delle soluzioni per mettersi in regola con i nuovi obblighi in vigore dal 6 agosto.

Ricordiamo, infatti, che da questa data il green pass diventa obbligatorio per accedere a una serie di servizi, tra cui per andare al ristorante (esclusivamente al chiuso), palestre, piscine e centri termali.

Per questo motivo è partita la corsa al green pass che ricordiamo si può richiedere in diversi modi, a patto che si risulta essere guariti dal Covid da meno di 6 mesi, negativi a un tampone effettuato da meno di 48 ore o vaccinati con almeno una dose (in tal caso la certificazione si ottiene dopo 15 giorni).

Tra le tante soluzioni possibili per il rilascio del green pass, una in particolare è consigliata a chi è senza tessera sanitaria e dunque non risulta iscritto al Sistema Sanitario Nazionale; una procedura semplice da utilizzare sia per il rilascio del green pass dopo il vaccino effettuato in Italia che in caso di tampone negativo o guarigione dal Covid.

Rilascio green pass: quando la tessera sanitaria non è necessaria

Per chi è senza tessera sanitaria poiché non iscritto al Sistema Sanitario Nazionale vi è la possibilità di richiedere il green pass dall’apposito sito “Certificazione verde Covid-19/EU digital COVID certificate”.

Qui, infatti, esistono due diverse procedure per la richiesta del green pass: una con e l’altra senza tessera sanitaria. Ovviamente qui ci concentreremo su quest’ultima.

Documenti richiesti per il rilascio del green pass senza tessera sanitaria

Chi è senza tessera sanitaria e vuole ottenere il green pass dovrà avere con sé un’altra serie di documenti, quali:

Green pass per tampone negativo o guarigione dal Covid

  • tipo e numero di documento che è stato fornito in sede di esecuzione del tampone o di emissione del certificato di guarigione
  • data di scadenza dello stesso
  • uno dei codici univoci ricevuti con: tampone molecolare (CUN), tampone antigenico rapido (NRFE) o certificato di guarigione (NUCG)
  • in alternativa a questi codici, puoi inserire il codice autorizzativo (AUTHCODE) che dovresti aver ricevuto via e-mail o SMS ai recapiti che sono stati comunicati in sede di prestazione sanitaria

Green pass per vaccino effettuato in Italia

  • codice fiscale o l’identificativo assegnato da Sistema TS per accedere alla vaccinazione in Italia
  • data dell’ultima vaccinazione

Dove richiedere il green pass senza tessera sanitaria

Per richiedere il green pass e non avete la tessera sanitaria il miglior modo possibile è quello di raccogliere i suddetti documenti e cliccare qui.

Verrete reindirizzati sul sito ufficiale della certificazione, dove dovrete indicare, flaggando la voce che descrive al meglio la vostra situazione, se siete un utente:

  • provvisto di tessera sanitaria
  • senza tessera sanitaria (in caso di tampone o guarigione)
  • non iscritto al SSN (e dunque sprovvisto di tessera sanitaria), ma vaccinato in Italia.

Una volta indicata la voce dovrete compilare tutti i campi richiesti e concludere la procedura cliccando su “Recupera certificazione” (ma non prima di aver inserito il codice di sicurezza).

Iscriviti a Money.it