Green pass obbligatorio, quando saranno allentate le misure? L’ipotesi di Figliuolo

Martino Grassi

19 Ottobre 2021 - 10:27

condividi

Quando il 90% della popolazione sarà vaccinata il governo potrebbe prevedere un allentamento delle misure legate al green pass. È questa l’ipotesi rilanciata dal commissario Figliuolo.

Green pass obbligatorio, quando saranno allentate le misure? L'ipotesi di Figliuolo

Quando verranno riviste le regole che prevedono l’obbligo del green pass? Una domanda che sempre più italiani si sono posti negli ultimi giorni caratterizzati da tensioni e scontri tra manifestanti no green pass e forze dell’ordine. Al momento il governo Draghi non sembra intenzionato a fare passi indietro, perseguendo la strada del rigore, ma dal Commissario per l’emergenza Covid arriva una prima indiscrezione su quando potrebbe essere alleggerita la certificazione verde.

Francesco Paolo Figliuolo ha infatti affermato che il green pass potrebbe essere rivisto nel momento in cui in Italia si dovesse arrivare al 90% dei vaccinati contro il Covid.

Green pass obbligatorio, quando saranno allentate le misure

“Quando raggiungeremo il 90% dei vaccinati, e se poi i comportamenti continueranno ad essere responsabili come stiamo facendo tutti noi e le curve confermeranno l’andamento attuale, credo che il governo penserà un qualcosa che potrà andare verso un alleggerimento delle misure di contenimento attuali, come l’obbligo del Green Pass”. Così il Generale Francesco Paolo Figliuolo ha preannunciato un possibile allentamento delle norme che prevedono l’obbligo del green pass.

Il Commissario per l’emergenza Covid si è infatti detto certo del fatto che “quando raggiungeremo quell’obiettivo ci potrebbe essere un allentamento delle misure in vigore oggi”.

Il commissario si è detto anche entusiasta del rialzo delle dosi arrivato in concomitanza con la notizia dell’estensione del green pass dal 15 ottobre, “ora vedremo se questo trend diventa strutturale, intanto la curva delle prime dosi si è stabilizzata attorno ai 60mila, in leggero rialzo, e se è così sono contento. Con 70mila vaccinazioni al giorno per 30 giorni ci portiamo a casa 2 milioni di persone vaccinate in più, il che ci aiuterebbero ad arrivare al 90% o a superarlo, e a quel punto avremo raggiunto un bell’obiettivo, che è il target che ci proponiamo”, ha concluso.

Quanto manca all’obiettivo?

Stando ai dati forniti dal sito ufficiale del Governo l’obiettivo sembra essere sempre più vicino e dunque è probabile che le restrizioni legate al green pass possano essere riviste in tempi abbastanza ristretti, anche se al momento è difficile fare previsioni precise, dato che tutto dipenderà dal numero di persone che decideranno di farsi somministrare il vaccino contro il Covid.

Al momento nel nostro Paese l’81,40% della popolazione over 12, ossia la platea di cittadini vaccinabili, ha completato il ciclo con la doppia dose, mentre 85,67% della popolazione over 12 ha ricevuto almeno la prima dose.

Iscriviti a Money.it